Bambino di 2 anni si perde: quando lo ritrovano non riescono a credere chi si è preso cura di lui

Questa è la storia di un bambino di 2 anni affetto da autismo che si era perso: i genitori temevano il peggio per lui. Chelsea Noble, alle 10.30 di quel martedì mattina, chiamò l’ufficio dello sceriffo della contea di Harrison, perché William, il figlio di appena 2 anni, era scomparso. La comunità si è subito messa alla ricerca del piccolo, così come gli agenti, utilizzando anche degli elicotteri.

Intorno alle 15.30, Blake Carroll, il bambino di 10 anni raffigurato qui sotto, ha udito un rumore strano mentre scendeva dallo scuolabus, poco distante dalla casa di William.

Blake capì che il rumore arrivava da un camion, si avvicinò e trovò dentro William: corse a chiamare lo zio che avvertì le autorità.

Blake, però, non è l’unico eroe di questa storia, perché William non era da solo: era uscito di casa, ma accanto a lui c’era sempre stato il cane di famiglia. Aveva vagabondato con lui tutto il giorno, non lo aveva mai lasciato solo e dal camion cercava di richiamare l’attenzione di chi passava da quelle parti.

William non è mai stato solo e nemmeno in pericolo, perché accanto a lui aveva il suo amico a quattrozampe che, quando ha capito che il bambino stava per compiere un gesto sconsiderato, gli è rimasto accanto per evitare il peggio!