Bubba, il gatto che ama la scuola

Si dice chi studia ha un futuro. Il gatto protagonista della nostra storia sembra saperlo molto bene, visto che non si perde mai una lezione. Il suo nome è Bubba ed è un gatto che “frequenta” un liceo di Leland. Il gattino è famoso e tutti gli studenti lo amano.

Gira per i corridoi, si siede sui banchi, entra addirittura nell’ufficio del direttore e gli ruba anche la poltrona. Ma questa sua abitudine non da fastidio a nessuno. Al contrario, il gatto è benvenuto e benvoluto da studenti e insegnanti. Tanto che, vista la sua costanza, la direzione della scuola è stata costretta a dargli un numero identificativo, come a tutti gli altri studenti.

Ecco il video che racconta le “avventure di Bubba”

 

I genitori umani di Bubba sono la famiglia Marienthal. All’inizio, quando l’avevano appena adottato (nel 2009) hanno provato a fare di lui un gatto da appartamento ma non c’è stato nulla da fare.

Bubba riusciva sempre a scappare in qualche modo. A quel punto la sua famiglia si è rassegnata e adesso Bubba è libero di girare come e quando vuole.

La mattina, aspetta l’inizio delle lezioni e poi comincia la sua visita nel liceo (spesso si affaccia anche alla scuola media Bret Harte che è nell’edificio adiacente). La sua mamma umana Amber Marienthal crede che finché Bubba vivrà, andrà a trovare gli studenti.

Dal 2016 Bubba ha anche un numero di matricola e a giugno gli hanno regalato anche un cappellino da assolvente. Un giorno un insegnante ha fatto lo sbaglio di comprargli qualche biscottino e da allora Bubba li richiede.

Se non li ottiene si mette a miagolare. Ma tutti lo amano e gli regalano un sacco di cose buone. Bubba riceve spesso lettere e regali dai bambini. Si può dire che adesso è un personaggio pubblico.