Cane esce ogni giorno di casa dopo la morte del proprietario: quando il figlio lo segue e scopre dove va scoppia a piangere

Per il migliore amico, ognuno di noi farebbe qualunque cosa, fino all’ultimo respiro. Dare l’ultimo saluto alla persona che ci è stata accanto tutta una vita, non è facile, ma questo non vuol dire che la morte metterà fine all’amore che proviamo per chi ha camminato accanto a noi per tanto tempo.

Cesur è un cane che per due anni ha vissuto con Mehmet: vivevano sempre insieme. L’uomo soffriva di una malattia paralizzante e il cane gli è sempre stato accanto. Quando lui è morto, la reazione del suo migliore amico peloso ha scaldato i cuori di tutti.

Cesur non ha mai lasciato il corpo del suo amico finché non è stato seppellito: come non ha mai lasciato Mehmet in ospedale negli ultimi giorni della sua vita, così ha fatto dopo la morte. Il suo corpo venne riportato a casa in attesa del funerale e il cane non ha mai lasciato la bara.

Anche durante la processione funebre, Cesur si è messo davanti alla bara per poter guidare il suo amico nel luogo dell’eterno riposo. Nei suoi occhi si legge tutto il dolore per la perdita terrena del suo migliore amico.

Ora Cesur vive con Ali, il figlio di Mehmet: ogni giorno dopo il funerale, il cane lascia la casa per andare da qualche parte, per poi tornare più tardi. Incuriosito, Ali lo ha seguito: Cesur andava ogni giorno alla tomba del padre.

Gli operatori del cimitero gli hanno raccontato che ogni mattina Cesur arriva lì per rendere omaggio a Mehmet. Ali ora è accanto a lui: non importa quanto tempo ci vorrà per guarire da questo dolore, ora non è più solo, perché accanto a lui c’è il figlio dell’uomo che ha tanto amato!

Condividi con i tuoi amici!