Cane gettato nella spazzatura perché stava per morire

Home > Animali > Cane gettato nella spazzatura perché stava per morire

Qualsiasi persona, quando ha da tanto tempo un animale domestico, non vuole assolutamente vederlo stare male o morire davanti ai propri occhi. Però, c’è chi preferisce seppellirlo o chi spargere le proprio ceneri. Ma solitamente nessuno lo abbandona nel suo momento di dolore. Invece quello che hanno fatto due donne, è davvero crudele.

Una madre ed una figlia, di settantaquattro e trentadue anni, avevano un Cocker-Spaniel da quindici anni. Tutti i vicini credevano che fossero molto legate a lui, ma a quanto pare non era così. Perché esattamente il ventinove gennaio di quest’anno, questo povero cagnolino si è ritrovato sul filo della morte. Quella che credeva la sua famiglia, invece di stare con lui nel suo momento di dolore, ha preso un sacco della spazzatura e ha gettato il povero cane nei secchi sulla strada vicino la sua casa. Circa mezz’ora dopo, è passato un uomo ed ha sentito dei pianti di dolore, così si è avvicinato a vedere ed anche il signore è rimasto a bocca aperta. Come si può gettare un cane in quelle condizioni? Non sapeva cosa fare. Poi ha deciso di chiamare la polizia e di portare il povero animale da un veterinario per vedere se c’era qualcosa da fare. Le forze dell’ordine sono arrivate nel giro di pochissimi minuti ed hanno individuato subito le due donne. Le hanno denunciate per aver violato la legge sulla protezione degli animali. Purtroppo a causa dello shock e dalla sofferenza subita, non c’è stato nulla da fare per il povero cane, è morto poche ore dopo essere arrivato nello studio del veterinario.

Una delle donne ha dichiarato: “Non potevo vederlo morire, anche se era vivo, ho preferito buttarlo fuori!”

Ma come si può usare tanta crudeltà verso un povero cane, che è stato vicino a loro per quindici lunghi anni.

Devono provare solo che vergogna. Non si può gettare un cane perché sta per morire!