“Hahaha, ho visto cani bruciati solo nel terzo mondo..”

Una cosa che non riuscirò a fare mai nella mia vita, è capire le persone che abusano dei loro animali domestici. Fortunatamente però mi rendo conto, che ogni anno il numero di persone simpatiche, meravigliose ed amanti degli animali, cresce sempre di più e si rifiutano di smettere di combattere per i diritti dei nostri amici a quattro zampe e non solo.


Ne è la dimostrazione del cablaggio di questo cane, era malato e ferito. E’ stato gettato in un cestino di rifiuti, in balia della morte, per le strade di Houston. Il povero cane era debole, era stato maltrattato e malnutrito. Il suo corpo era pieno di ustioni causate da pallini di armi ad aria compressa ed erano presenti, purtroppo, anche segni di torture causati da scariche elettriche. Il trattamento brutale che aveva ricevuto gli danneggiò gravemente il pelo, gliene era rimasto veramente poco. Una cosa davvero scioccante, fu che un uomo vide il cane per strada, gli scattò una foto e la postò sul suo profilo social. Il suo intento non era quello di aiutare il cane, ma pensò che fosse divertente, infatti la accompagnò con un post con scritto: “Hahaha, ho visto solo cani bruciati nel terzo mondo“. L’immagine divenne virale in pochissimo tempo e fortunatamente attirò l’attenzione di alcuni eroi dell’organizzazione Austin Peta Aliv, che si precipitarono sul posto per trovare e salvare il povero cane. Riuscirono a localizzarlo e decisero di chiamarlo Pumpkin. Scoprirono che la cagnolina era giovane e che aveva un cucciolo che tutti chiamavano Itty Bitty. Tutti e due erano seriamente malnutriti e pieni di pulci.

Una donna di nome Ayesha Mohiuddin, decise di prendere il caso e tolse i cani dalla strada. Furono portati urgentemente da un veterinario dove vennero curate le loro ferite e dove per la prima volta ricevettero un po’ di amore.

Pumpkin sopravvisse ma purtroppo il cucciolo non ce la fece, era troppo debole a causa della malnutrizione.

Appena sei settimane dopo salvataggio, iniziò la trasformazione della cagnolina , Ricominciò a nascere la sua pelliccia bella e bianca e una donna di nome Kelly Williams decise di adottarla per darle tutto l’amore del mondo.

Adesso è in una casa dove può vivere una vita sicura con tanto amore, anche da parte dei suoi nuovi compagni animali.

Per fortuna ci sono persone che sanno amare e con un grande cuore d’oro…