Il riscatto di Elvira

Siamo nella contea di Macomb, nel Michigan, dove i volontari sono stati chiamati per intervenire per salvare una cagnolina. La piccola di nome Elvira, era in pessime condizioni quando i volontari sono entrati nell’abitazione. La cucciola, una shih-tzu di 7 anni, era tenuta nel seminterrato della casa… non aveva mai visto la luce e stava sempre da sola.

La sua vita non si poteva chiamare vita. I suoi aguzzini la tenevano segregata, le davano da mangiare e da bere il minimo necessario, solo per tenerla in vita. Non l’avevano mai portata da un veterinario, non le avevano mai fatto una carezza… probabilmente Elvira non conosceva nemmeno il tono normale della voce umana… sentiva solo le loro urla quando si accanivano su di lei.

 

Ecco il video racconto del salvataggio di Elvira

Quando è stata trovata Elvira era una palla di pelo ingarbugliato. Le sue zampe e gli occhi erano completamente nascosti dal pelo sporco. Addosso aveva i suoi escrementi, la sua urina e la polvere del seminterrato. Era cieca da un occhio e aveva numerose ossa rotte, alcune guarite da sole in posizioni sbagliate. La sua pelle era ricoperta di ferite e ulcere e aveva anche problemi allo stomaco per colpa della sua alimentazione.

Quando il veterinario le ha tagliato il pelo, ha scoperto che a Elvira mancava anche la zampa anteriore sinistra. Ma quello che era peggio è che la ferita della zampa non era stata nemmeno curata. I volontari decisero di trasferire Elvira dal Macomb County Animal Control, dove era stata portata dopo il sequestro, alla clinica Advanced Animal Emergency di Clinton Township.

Lì i medici la curarono e riuscirono a farla tornare in forma… adesso Elvira ha solo bisogno di un po’ d’amore… e siamo sicuri che, una volta che avrà trovato una famiglia, il suo passato scomparirà come un brutto sogno. I suoi 3 aguzzini, madre, padre e figlio, sono stati arrestati e dovranno rispondere, davanti a un giudice, di quello che hanno fatto. Dovranno pagare le cure e attendere la decisione del giudice per sapere quanto tempo rimarranno in prigione.