La ciabatta scomparsa

Home > Animali > La ciabatta scomparsa

Non c’è età per rubare le ciabatte del proprio papà umano, o della mamma, insomma è indifferente. Di solito sono quelle della persona in cui il cane ha individuato il suo proprietario. Quel furto rappresenta una vittoria e se ad essere rubato è l’oggetto nuovo allora, si allora il cane può cantare vittoria.

Succede questo nello specifico, Fido ruba la ciabatta, ma ruba quella che usi, ti addormenti e quando apri gli occhi non c’è più. Lo cerchi e lo trovi in un angolino della casa, di solito il suo preferito, che la sta mordicchiando al meglio, la rompe, la lecca e la nasconde, si perché cerca di nasconderla e se tu lo rincorri hai fatto il suo gioco…Tu lo rincorri e lui impazzisce di gioia, il gioco è finalmente riuscito, se lo rincorri senza prenderlo ti porterà, come è capitato al nostro amico, al suo nascondiglio segreto. Li potrai ritrovare le cose che avevi dimenticato, calzini, custodia degli occhiali e anche i documenti del divorzio!!!! Il loro è un odo per attirare l’attenzione e se voi lo rincorrete per riprendere l’oggetto loro saranno pronti a rubare di nuovo, se vi chiedete il perché prendono sempre la scarpa più nuova, la risposta è semplice, loro sanno che voi ci tenete di più e quindi è sicuro che andrete da lui per riprenderla. La cosa sbagliata è rincorrerlo, dovete barattare la ciabatta con un premio, loro assoceranno questo premio al riportare l’oggetto e voi sarete salvi. Non dovrete fare più corse all’ultimo momento per ritrovare la compagna smarrita!

Lo sguardo innocente

La sfida..

Ma che sarà mai successo?

Un furto per amore il loro!