La storia di questo quindicenne che salva la volpe da violenze atroci vi commuoverà

L’idea di intervenire quando si vedono degli sconosciuti che abusano degli animali è spesso spaventosa, soprattutto se le persone coinvolte sono molte. Non si può sapere se sono sotto l’effetto di droghe ed alcool e non puoi sapere se hanno armi o meno. Luke Rowles è un quindicenne con un cuore davvero grande ed ha fatto una cosa che solo pochi di noi sarebbero disposti a fare.

Un giorno vide un gruppo di ragazzi che prendevano a calci una volpe davvero innocua, quando si è accorto che le volevano tagliare la coda ha deciso che era davvero troppo. Luke urlò agli uomini e li fece smettere immediatamente. Questi si sono accorti di lui e sono scappati, il ragazzo è corso dalla volpe e se l’è presa in braccio. La bocca della povera creatura era stata chiusa con dello scotch.

Siamo stanchi  di leggere storie di abusi su degli animali innocenti. Perchè tanta violenza su delle creature che non ci farebbero mai del male? Non solo Luke ha salvato l’animale da quello che probabilmente sarebbe stato un omicidio certo, ma ha anche nutrito la volpe e fatta tornare in salute dopo l’orribile vicenda.

L’immagine di Luke è davvero dolce. Mentre molti adulti avrebbero fatto finta di niente, il ragazzo non ha permesso che potesse accadere qualcosa di davvero tragico. Vorremmo incontrarlo personalmente per lodare il suo coraggio. Non si può mai sapere cosa può accadere in situazioni come queste. Luke è stato molto fortunato a non rimanere ferito dal gruppo di criminali. Gli animali meritano di vivere senza temere gli uomini malvagi e violenti.

Ci sono alcuni che credono che i giovani di oggi non si preoccupino più del mondo che li circonda e questa storia serve come esempio per debellare questo stereotipo.

Quindi, condividila con i tuoi amici e familiari!