La triste storia di Scribble

Nel mondo, purtroppo, la piaga del randagismo è sempre più diffusa. Per questo stanno nascendo tante associazioni disposte ad aiutare i cuccioli a quattro zampe, che sono stati abbandonati da gente davvero crudele. Per esempio in Sud Africa è nata un’organizzazione chiamata Progetto Dogbox.



Sono un gruppo di volontari, che cercano di recuperare molti cani che vivono per le strade. Questo progetto è nato, perché i ragazzi hanno cercato quanti più canili in giro per il paese. Prendono i cuccioli e cercano di curarli e farli adottare. Un giorno mentre erano in giro, hanno visto un cucciolo che era solo. Il piccolo, forse per cercare aiuto, li seguiva. Solitamente i randagi sono molto timidi ed hanno paura di avvicinarsi agli esseri umani, ma lui no, lui aveva proprio bisogno di qualcuno che l’amasse e che si prendesse cura di lui. Era molto buono e tranquillo. Ma poco dopo i volontari si sono resi conto che il cucciolo a quattro zampe seguiva chiunque fosse gentile, anche solo per un secondo. Era smarrito. I ragazzi così, hanno deciso di portarlo al rifugio per farlo visitare dal veterinario, visto che zoppicava. Infatti hanno fatto una scoperta orribile. Qualche orribile persona, disturbata dal fatto che il piccolo la seguisse, ha deciso di prenderlo a calci per farlo allontanare. Fortunatamente con le cure necessarie, la sua zampa è guarita e hanno deciso di chiamarlo Scribble. Quando le sue condizioni sono migliorate, i volontari hanno iniziato a fare tutti gli annunci per farlo adottare, ma la strada era ancora in salita per il piccolo. Guardate il video della sua storia di seguito:

Un giorno, una volontaria viene invitata in una trasmissione televisiva e, con l’occasione, ha parlato di Scribble e di quello che gli era capitato nella vita.

Così, una dolce famiglia, quando ha sentito parlare di lui, si è innamorata dei suoi occhi dolcissimi e ha deciso di adottarlo.

Finalmente ora Scribble, vive in una casa, con tutto l’amore di cui ha bisogno.

Grazie a queste associazioni molti randagi vengono salvati dalle strade e da delle persone crudeli! GRAZIE!

di Lisa