‘Non mi lasciare’ e io non ho potuto fare a meno di innamorarmi di lui

Home > Animali > ‘Non mi lasciare’ e io non ho potuto fare a meno di innamorarmi di lui

Si dice che le cose non capitano mai per caso e questa storia è la prova. A volte un nostro piccolo gesto può davvero cambiare il destino di qualcuno. In questo caso una donna è riuscito a cambiare il corso della vita di un cane che ha incontrato per caso…

Ursula Vari è una donna californiana che aveva deciso di fare un viaggio in Perù. Nel giorno in cui doveva prendere l’aereo per tornare a casa si è recata nell’aeroporto e lì ha fatto un incontro particolare: un piccolo cane in terribili condizioni che le si è avvicinato implorando pietà

Il cucciolo camminava a fatica. Aveva il corpo ricoperto di ferite e di croste ed era magrissimo. I suoi occhi dicevano “portami con te”… ma Ursula non poteva farlo. Come sapete le leggi sono molto restrittive e non si può semplicemente caricare un cane su un aereo… Non aveva scelta: doveva lasciarlo lì.

Ma la donna non è riuscita a far finta di niente. Appena arrivata a Los Angeles ha cominciato a chiamare tutte le associazioni animaliste che operavano sul territorio peruviano chiedendo ai volontari di ritrovare quel cane che lei aveva lasciato davanti all’aeroporto.

Lei gli aveva scattato delle foto prima di imbarcarsi e questo aiutò i volontari di Amazon Cares a ritrovarlo subito… d’altronde era impossibile non notarlo… era talmente magro e pieno di rogna che si faceva notare.

 

Lo hanno chiamato Charlie. Soffriva di scabbia, di una dermatite batterica ed era pieno di acari. A queste patologie si aggiungeva il fatto di essere gravemente denutrito… Servivano tanti soldi per rimettetelo in sesto e Ursula non li aveva.

Ha deciso di chiedere aiuto alla rete: ha fatto una raccolta fondi e ha pagato le cure di Charlie. Se non guariva non poteva farlo salire sull’aereo… e lei non voleva perderlo… ormai aveva deciso di adottarlo.

Dopo 4 mesi Ursula è tornata in Perù per riprendersi Charlie. Adesso aveva il biglietto per lui e i permessi… ed è riuscita a portarlo a Los Angeles con lei.

Charlie adesso è completamente cambiato. Gli è ricresciuto il pelo ed è un cane felice, allegro e spensierato che si gode ogni momento della sua nuova vita a casa di Ursula.