Piccolo tenero Laky, non sei nato sotto una buona stella tu

Dopo la tragedia di Rigopiano, in Abruzzo, in cui vennero salvati 3 cuccioli di pastore maremmano ci fu un buon numero di cuccioli simili che trovarono adozione. Le volontarie, sempre più disperate ne riuscirono a dare in famiglia alcuni, le foto in televisione sensibilizzarono molto e i cuori si aprirono per molti meticci.

Laky non aveva dietro nessuna volontaria, arrivato dalle campagne laziali, frutto di una cucciolata casalinga probabilmente, incontrò nel suo cammino una coppia di ragazzi stranieri che lo prese con lui.

Il cucciolotto era tondo e paffutello, è stato facile innamorarsi di lui, per qualche mese i ragazzi si sono occupati di lui e la sua timidezza iniziale verso le persone sembrava scomparsa.

Anche se piccolo aveva capito perfettamente che l’uomo era la bestia su questo mondo e gli animali i buoni. Ha subito apprezzato cani, gatti e galline e tutto ciò che fa parte della natura, mentre con le persone aveva impiegato qualche settimana in più ma, quando finalmente l’amore era arrivato al suo cuore è successa una cosa bruttissima.

I ragazzi sono rimasti senza lavoro e lui è rimasto solo e fuori casa, le settimane sono passate e vagando di casa in casa ha trovato riparo in un terreno, da qui Laky arriva a nostra conscenza.

Qualcuno lo segnala ad una volontaria” Sta sempre lì dentro, gioca con i gattini appena nati e passeggia con mamma gatta, probabilmente non avendo uno specchio non ha notato la differenza! Ma non lo vogliono, temo ritorsioni terribili, la gente è pazza!”

Come indicato , Laky era lì, mi guardava da lontano, non gli piacevo, l avevo capito. Mi sono seduta a terra e ho messo la pappa, ho aspettato perchè lui non si fida più di noi, l’abbandono lo fa piangere. Ma io sono paziente e dopo qualche minuto, è arrivato con il gatto di fianco, ha diviso con lui il pasto che io avevo offerto.

Laky è un bambino non buono di più, a me portarlo in canile in un box di cemento da dividere con altri sfortunati non mi dice la coscienza. Ha 10/12 mesi, non è grande come un maremmano puro, lui è medio tra i 20/25 kg. Bianco come la purezza, ingenuo come un bimbo il primo giorno d’asilo io voglio chiedervi se qualcuno lo vuole salvare.

Se solo uno di voi avesse voglia di allargare la famiglia sarebbe bellissimo, lui ama tanto gli altri animali e magari un altro cane sarebbe un amico da seguire.

Voi dovrete conquistarlo, sta a voi dimostrargli che la vita è bella e che non è più solo e sfigato e che non sarà abbandonato di nuovo. Laky si trova a Roma ma arriverà più lontano per raggiungere una super famiglia.

La ragazza 3491964901 lo accompagnerà da voi, ha promesso a Laky che non finirà in un canile, che non gli toglierà la dignità che merita e a voi che chiamerete per lui vi aspetta solo un futuro di amore di fiducia e grande amicizia. Se non avete bisogno di queste cose almeno condividete, mandiamo Laky in una casa!