Pompiere salva un pit bull: ecco cosa accade 5 mesi dopo

Davvero una storia che lascia senza parole.

Home > Animali > Pompiere salva un pit bull: ecco cosa accade 5 mesi dopo

I pompieri ogni giorno salvano tantissime vite umane, mettendo a rischio la loro stessa esistenza. Oggi vi raccontiamo la storia di un cane salvato dalle fiamme ad Hanahan, nella Carolina del Sud.

Jake era un cane di sole 3 settimane quando venne salvato da Bil Lindler durante un incendio in un fienile. Aveva il 50-75 per cento del corpo bruciato: rischiava la vita.

Bill decise di adottare Jake, perché aveva bisogno di una casa amorevole e di una famiglia che si prendesse cura di lui in questo momento difficile.

Jake e Bill sono diventati inseparabili: quando il cane è completamente guarito, il vigile del fuoco lo ha portato con lui nella caserma dove lavorava.

Il cane è diventato una mascotte di tutti i pompieri locali: lui adora vivere lì dentro.

Jake è un bellissimo esempio per tutti: nonostante le ferite che ancora facevano male, lui è un cane cordiale e sempre felice. E’ un vero e proprio piacere avere a che fare con lui ogni giorno.

Pian piano, con l’affetto di tutti quanti, Jake è guarito completamente! Adesso è la mascotte ufficiale del Dipartimento dei Vigili del Fuoco: Bill non può pensare alla sua vita senza Jake e l’affetto è ricambiato dal pit bull salvato dalle fiamme!

Condividi con i tuoi amici!