Ringhio viene ritrovato morto, trovati i colpevoli

Home > Animali > Ringhio viene ritrovato morto, trovati i colpevoli

Queste le parole pubblicate ieri pomeriggio(12 Dicembre) dalla dolcissima ragazza romana…

Sono andata in canile per conto di un’amica a prendere un cucciolo e ho visto lui…
Ringhio é il suo nome. 10 anni e una vita in canile… Il suo corpo ormai fragile non resisterà alle temperature invernali… È negativo alla Leshmania ma ha necessità di uscire da quel freddo box. Cerchiamo di dare un Natale, forse l’ultimo, anche a lui….chiamatemi  al xxxxxxx

ma qualcosa è successo ieri sera..

Il post aveva queste foto, si vede un cane gravemente magro, una parte di persone invece di cercare aiuto criticano il canile e la ragazza precisa che il cibo non gli manca, è lui che è inappetente e per dimostrarlo riprende il momento in cui lei offre un pezzo di pizza e lui, dopo averla annusata un po..

si gira e la rifiuta…

ritorna in quel freddo box tutto bagnato…

Poi è il momento delle coperte, tutti inveiscono perché sta morendo di freddo, ancora a spiegare che il canile non le fa mettere, quindi si, il cane sta congelando insieme a quelli di mezza Italia…..poi arriva una telefonata alla ragazza, finalmente una telefonata civile!

Una signora offre casa e amore immediatamente a Ringhio, una veterinaria offre le cure, sembra una favola destinata a finire bene ma il tempo ormai era scaduto!

Questa mattina Ringhio è stato ritrovato morto, è andato via in silenzio come in silenzio ha vissuto una vita intera dietro le sbarre, Ringhio è morto di solitudine e di crepacuore, Ringhio è morto come muoiono tutti i cani nei canili italiani. Pensate veramente che un cane sia al sicuro? In canile si soffre, dal primo all’ultimo giorno di vita, sono fortunati quelli che muoiono giovani, altri come Ringhio invece sono condannati a vivere a lungo tra dolore, fame e freddo.

I canili sono un pozzo di soldi, un commercio sulla vita di innocenti creato tutto da noi, chi compra un cane di razza ne ha condannato uno come Ringhio, chi non sterilizza condanna 10 come Ringhio. I cani si lasciano morire, un mese fa è toccato a Maya, 5 anni, ha smesso di scodinzolare e poi di mangiare, 8 giorni dopo è morta nella notte in silenzio…

Il prossimo sarà Pepito, entrato a soli due mesi in canile, oggi dopo tre anni sta gettando la spugna, la sua ciotola rimane piena e la coda rimane ferma quando allungo la mia mano dalle grate…per Pepito, foto sotto, tel Tel 3478798759, vaccinato chippato castrato, arriva ovunque, se fate in fretta….è buonissimo con tutti, maschi e femmine

Laura, il tuo amore infinito per gli animali l’avrebbe salvato sicuramente, il tempo, come troppo spesso accade, non ci è favorevole, peccato per tutto, Ringhio ha preferito andare via senza disturbare nessuno, niente e nessuno era stato in tutta la sua misera e infelice vita! E’ la legge italiana che lo permette