Rivede, dopo 18 anni, i due scimpanzé a cui aveva salvato la vita

Questa è forse una delle storie più incredibili che sia mai accaduta. Quando parliamo di animali intelligenti, solitamente il nostro pensiero va al cane, il miglior amico dell’uomo, in grado di capire e di eseguire gli ordini. E invece delle scimmie cosa ci dite? Ve lo diciamo noi, sono considerate stupide, così stupide che spesso utilizziamo per paragonarle ad una persona, per offenderla: “sei stupido come una scimmia”.

Oggi vogliamo mostravi un video per farvi togliere dalla testa questa convinzione e per mostravi la meraviglia animale. Perfino noi, che ne abbiamo visti tanti di video, siamo rimasti a bocca aperta! Linda Koebner è la fondatrice della no-profit Chimpanzee Sanctuary Chimp Haven in Louisiana. Ben 18 anni fa, questa donna ha salvato due scimpanzé, Swing e Doll, da un laboratorio di ricerca. Purtroppo questi animali hanno il 98,8% di DNA umano e vengono utilizzati come cavie per le ricerche ma Linda ha potuto fermarli poiché sono indicati come specie in estinzione. Nei mesi successivi li ha seguiti, li ha cresciuti e ha insegnato loro come vivere nella natura. Quando arrivò il momento, li lasciò in Florida, in un ambiente protetto dove avrebbero potuto trascorrere felici il resto della loro vita.

Dopo 18 anni si è ritrovata a passare sul posto ed è andata a trovare i due scimpanzé. Voleva vedere come stavano e com’erano diventati, mai immaginando cosa la stesse aspettando. Ha preso una barca e ha raggiunto il punto esatto in cui vivevano. Arrivata abbastanza vicino,  guardò uno dei due negli occhi e gli domandò: “Ti ricordi di me?”

Swing si avvicinò lentamente e non appena la vide, sul suo volto si stampò un enorme sorriso. Anche Doll la guardò e iniziò a correre felice verso di lei. Le immagine sono uniche e emozionanti. Si abbracciano, si baciano, le prendono il viso e la stringono forte, proprio come un essere umano.

“Gli scimpanzè ci hanno fatto capire molto su noi stessi, sulla nostra vita sociale, sulle nostre disposizioni, perché sono così simili agli esseri umani.” dice la Koebner

Vi rendete conto di quanti sono 18 anni? Questi due animali si sono ricordati della loro salvatrice, di colei che gli ha fatto da mamma quando erano soli e spaventati, di colei che gli ha restituito la vita. Guardate:

Cos’altro dire? Queste immagini parlano da sole, a noi hanno intenerito il cuore e siamo certi che hanno fatto lo stesso con voi! Condividete amici, mostriamo al mondo che cosa sono gli animali e, soprattutto, da chi dobbiamo imparare! Lasciatevi contagiare dal loro amore!