Salvato da un incendio, oggi è un “cane pompiere”!

Questa è la storia di un pitbull che fin da piccolino ha dovuto superare numerosi ostacoli. Il suo nome è Jake e a pochi mesi dalla nascita, ad aprile 2015, è stato salvato da un incendio da William Linder, un vigile del fuoco. Le fiamme ancora oggi però sono vivide nella sua mente, nell’incendio ha riportato numerose ustioni che hanno richiesto delle cure specifiche e un lungo ricovero…

Linder è il vicino di casa di Jake. Quel giorno era a riposo dal turno di lavoro, quando all’improvviso si accorse del fumo nero proveniente dall’abitazione adiacente. William è sobbalzato dal divano, ha indossato la sua divisa da pompiere e in attesa di rinforzi si è precipitato da solo all’interno della villetta. “Ho preso Jake tra le braccia, l’ho avvolto con una coperta umida e gli ho messo la mascherina con l’ossigeno”, racconta l’uomo su Facebook. Dopo accurati esami la diagnosi è stata pesante: il pelosetto aveva il 75% del corpo ricoperto da ustioni, compresi i cuscinetti delle zampe. Il fatto che fosse ancora vivo, era un vero e proprio miracolo! Ma c’era qualcosa di peggio, ora Jake era completamente solo…

Linder ha appreso telefonicamente la triste notizia, Jake era orfano, non lo volevano più. Erano scappati durante l’incendio senza preoccuparsi per lui e adesso non avevano alcuna intenzione di pagare le spese mediche. E’ stato a quel punto che l’uomo ha deciso di adottarlo:  “Quel cucciolo è il mio eroe”, ha detto il pompiere.

“Sono rimasto senza parole. Non era il fatto delle spese mediche. Ci sono veterinari che hanno tante opzioni di pagamento e che ti vengono incontro. Quale veterinario si rifiuterebbe di curare un cucciolo in quelle condizioni? Aveva bisogno di loro, del loro amore. Avrebbero dovuto aiutarlo a superare quell’esperienza, invece se ne sono andati senza firmare i documenti. Lo hanno lasciato tra le mie braccia senza nemmeno conoscermi. Avevano di fronte la persona sbagliata, non lo potevo abbandonare così!”, racconta Bill.

Oggi è diventato la mascotte dei vigili del fuoco della caserma di “Hanahan”, nella Carolina del Sud.

Il piccolo Jake accompagna il suo amico nelle scuole, per sensibilizzare i bambini alla sicurezza e alla prevenzione degli incendi. Jake è entrato effettivamente a far parte del corpo dei vigili del fuoco, ha anche l’attestato che lo certifica!! Guardate voi stessi!

Questa è davvero una storia meravigliosa, a tal proposito Linder ha creato un   costantemente aggiornato con fotografie e video di questo piccolo eroe! Finalmente Jake, dopo tutte le sfortune del mondo, ha trovato la serenità e l’amore di un umano, anzi di una squadra intera di pompieri!