Studente di veterinaria fa pratica su un randagio

India, tanta gente che raccatta cani randagi ma tanti matti che ne fanno di ogni tipo e colore, come in qualsiasi altra parte diciamolo pure.

Chris, un ragazzo inglese in città per lavoro, si trova davanti ad una situazione che lo manda su tutte le furie. Camminando per strada sente dei lamenti provenire da un cespuglio. Si avvicia e triva questo povero cane mutilato. Si toglie la camicia, lo avvolge e corre verso lo studio di un veterinario..

Qui il cane viene soccorso ma il medico, molto arrabbiato rivela che quello che è successo al poverino è una cosa terribile. Le zampe posteriori sono state amputate da un medico alle prime armi. Si capiva dai dettagli e quindi doveva essere stato uno studente di veterinaria che aveva usato Prince, così oggi si chiama, come cavia viva.

Il cane è rimasto in clinica ma il giovane Chris continuava ad andare a vedere le sue condizioni. Ha fatto denuncia e il colpevole è stato individuato e denunciato. Aveva ragione il medico era uo studente. Chris aveva fatto il suo dovere ma quando ha capito che Prince che non avrebbe avuto alcun futuro ha deciso di preparare i documenti per poterlo portare in Inghilterra.

Prince adesso sta meglio e per lui si sta costruendo un carrellino con il quale potrà almeno muoversi con un po di dignità. Chris è stato un grande uomo a fare questo gesto, ha confessato che non avrebbe voluto mai adottare un cane, non li ama proprio ma Prince era così indifeso che non è riuscito a non aiutarlo. Beh che dire per uno che i cani non li vuole ne hai scelto uno poco impegnativo! Complimenti Chris e speriamo che qualcuno prenda esempio dal tuo nobile gesto!