Trovano un cane sporco di fango e cemento e lo portano dal veterinario

Siamo in Inghilterra, due studenti inglesi sono in visita in un cantiere, una grossa struttura in costruzione. I giovani vengono distratti da alcuni lamenti o rumori, come se qualcuno stesse grattando insomma. Seguono i rumori e :”Guarda corri corri, ho trovato un cane, è in pericolo andiamo subito..non respira bene.”

Il poverino era completamente ricoperto di fango secco e cemento, forse era finito in qualche pozza di residui di cantiere o chissà, qualcuno di poco cuore l’aveva fatto di proposito.

Faticava tanto a respirare e una volta giunti dal medico i ragazzi hanno esordito così”Abbiamo trovato questo cane, è veramente grave, vogliamo aiutarlo e poi non lo rimetteremo in strada, lo portiamo a casa, abbiamo altri cani!”

La dottoressa presente li guarda un po perplessa, prende il “cane” e poco dopo, ridendo li chiama:

“Ragazzi penso che adottarlo non sia possibile, oltretutto adottarla perché è una femminuccia, la chiameremo Maddy e ho già contattato l’ente competente. Ma come avete fatto a scambiare una volpe, molto selvatica tra l’altro per un cane?”

I ragazzi rimasero di stucco poi ovviamente si accodarono alle risate di tutti…Maddy venne curata, la sua pelle aveva subito dei danni a causa del cemento e fango. Affidata all’organizzazione verrà seguita per poi essere reinserita nel suo mondo naturale.

I ragazzi fecero tesoro di quell’esperienza, parteciparono ai progressi di Maddy e diedero una mano dove hanno potuto. “E’ stato bello e interessante apprendere tante cose nuove e aiutare animali in difficoltà, forse molti non avrebbero raccolto Maddy riconoscendo in lei una volpe, sembra che agli occhi umani non tutti gli animali abbiano lo stesso bisogno di aiuto.

I complimenti vanno all’altruismo e alla generosità di questi giovani, in loro, solo in loro possiamo sperare per un futuro migliore. Condividete perché altri giovani capiscano che aiutare è una cosa bella e fa bene all’anima!