Veterinario usa la vetroresina per riparare il guscio rotto di una tartaruga: pochi anni dopo la stupefacente sorpresa

Una veterinaria della Hocking Hills Animal Clinic in Ohio ha raccontato una bellissima storia che mostra tutta la passione per questo lavoro, davvero importante per i nostri amici pets.

Un giorno, mentre camminava in un bosco, la donna ritrovò un suo vecchio paziente: così decise di farle una foto. Era una tartaruga, con un guscio molto particolare. “Alcuni anni fa un cliente mi ha portato una tartaruga che era stata colpita da un’auto. Ho usato la vetroresina per riparare il suo guscio rotto e poi l’ho liberata nei boschi. Diciamo che ho improvvisato, ho fatto del mio meglio per aiutarla“.

Recentemente mentre camminavo lungo una collina, ho visto qualcosa di strano tra le foglie. Con mio profondo stupore, c’era proprio quella tartaruga, con la vetroresina ancora intatta dopo tanti anni, era diventata solo di un colore con sfumature meravigliose. A volte, essere un veterinario è la cosa migliore che c’è“.

Davvero un bel racconto che mostra le soddisfazioni di un lavoro duro, difficile, fatto di orari impossibili, di casi estremi, di comunicazione con i proprietari non sempre amichevole, ma che dà tanto quando si vedono risultati come questo.

I veterinari lanciano un appello a chi vede tartarughe con il guscio rotto: è meglio portarle da un veterinario, che saprà darle la giusta assistenza. La tartaruga in questione è cresciuta e sta bene e la vetroresina è ancora intatta!

Condividi con i tuoi amici!