Ha un terribile mal di testa, due giorni dopo la tragedia

Charlotte “Lee” Broadway della Carolina del Nord, negli Stati Uniti, e madre di quattro figli, era una donna molto apprezzata. Lei e suo marito, Eric, si conoscevano già dalle scuole. Si sono sposati e hanno avuto quattro figli. Lee soffriva spesso di emicrania, quindi era abbastanza normale per lei avere violenti mal di testa.

Ma il 1 aprile 2017 è iniziato un mal di testa infernale. Lee e Eric sono andati all’ospedale, ma non avrebbero mai pensato che la situazione di Lee, già in quel momento, fosse questione di vita o di morte. “Dato che Lee soffriva spesso di emicrania, il dolore alla testa che stava avendo non mi ha particolarmente preoccupato”, dice Eric per il WCNC . Arrivati in ospedale ci dissero che Lee aveva un aneurisma cerebrale, una malattia cerebrovascolare. L’aneurisma cerebrale significa che un piccolo vaso sanguigno si indebolisce e il sangue si accumula, causando una piccola bolla che preme sul cervello. Ciò comporta due rischi principali, uno che la pressione sul cervello sia maggiore e un altro che il vaso sanguigno si rompa e inizi a sanguinare. Quando succede quest’ultima cosa, appare un mal di testa terribile e immenso che è molto simile a una grande emicrania. Lee è morta due giorni dopo essere entrata in ospedale e alcuni giorni prima di compiere 42 anni.

 

Ci sono diversi sintomi che potrebbero avvertire che siamo di fronte a un aneurisma cerebrale,alcuni molto comuni, altri un po’ più particolari:

Presenza di un terribile mal di testa infernale
Sensazione di spossatezza e nausea
Insorgenza di convulsioni
Svenimento o perdita di coscienza
Debolezza nelle braccia e nelle gambe
Mancanza di sensibilità in una parte del viso

Se preso in tempo, può essere gestito e si può prevenire il peggio.

Risultati immagini per andare dal medico

Se noti più sintomi contemporaneamente o qualcuno che conosci ha questi sintomi, dovete immediatamente andare dal medico. Condividi queste informazioni.

di Amanda