Perde la gamba a causa di un prodotto intimo

Home > Benessere > Perde la gamba a causa di un prodotto intimo

Si chiama Lauren Wasser,  una bellissima modella californiana che ha dovuto affrontare un incubo per un motivo davvero insolito. Lauren vuole mettere in guardia tutte le donne, dato che ciò che le è accaduto è stato causato da un prodotto molto utilizzato dal popolo femminile. La modella ha perso due gambe a causa di un infezione.

Nel 2012 Lauren è entrata in coma per diversi giorni. Inizialmente non si capì la causa ma successivamente i dottori capirono che vi era in corso un infezione batterica, causata da un prodotto per l’igiene intima: I tamponi interni. La modella aveva avuto uno shock tossico dovuto alle tossine batteriche del prodotto. Ebbene si, un assorbente interno ha messo a rischio la vita di una donna e le ha causato l’amputazione di delle due gambe. Si è infatti scoperto, che l’uso prolungato del tampone o per diverse ore di fila, può causare questa forma di Shock tossico. Lauren al suo risveglio dal coma ha saputo subito che le avrebbero dovuto amputare la gamba, e successivamente le avrebbero dovuto amputare l’altra ” Tra qualche mese dovrò amputare anche l’altra gamba, è inevitabile, ma posso almeno avvisare quante più donne possibili. ” Ma questa ragazza forte, non si è arresa, anzi, ha fatto causa all’azienda che produce questi assorbenti, e vuole mettere in guardia tutte le donne. “La vagina di una donna è come un ponte verso altri organi vitali e tutte le donne devono sapere cosa rischiano utilizzando determinati prodotti” testimonia Lauren su InStyle. Dopo l’amputazione dell’altra gambe, Lauren ha posato con con l’atleta delle para olimpiadi Amy Purdy.

“La mia vita sarà certamente diversa, ma ho uno spirito forte e sono pronta per un altro capitolo della mia storia. ”

Lauren ha dimostrato davvero di avere una grande grinta.

Una ragazza piena di tenacia e ottimismo.

Non combatte solo per se stessa, ma per tutte le donne. Condividi affinché tutte le donne stiano attente ai prodotti che utilizzano, le conseguenze possono essere irreversibili.