I 20 cibi hipster che vanno tanto di moda in cucina

Ci sono dei cibi hipster che in questa lunga e calda estate abbiamo spesso portato sulle nostre tavole e che, ne siamo certi, ci porteremo dietro ancora nei prossimi mesi autunnali e invernali. I nostri amici di ci raccontano quali sono stati questi alimenti. Ragazzi, andateci piano: vanno bene gli alimenti in stile hipster, ma non forziamo troppo la mano. A volte less is more, anche in cucina, ricordiamolo!

1. Fiori commestibili, certo che nell’insalata danno un tocco glamour in più, a patto di non esagerare.
2. Topinambur, un tubero che le nostre nonne usavano e che ora fa molto figo.
3. IPA, la birra India pale ale fa subito figo in birreria!
4. Chinotto, chi non ama la Coca Cola piemontese?

5. Bulgur, prima di questa estate chi lo conosceva?
6. Quinoa, idem come per il bulgur!
7. Barbabietola rossa, certo che per fare dei romantici cuori è l’ortaggio perfetto!
8. Caffè filtrato, questo davvero ci mancava!

9. Rabarbaro Zucca e Cynar, per un amaro che sa di retrò!
10. Lievito madre, adesso tutti esperti panificatori e pizzaioli, vero?
11. Sciroppo d’acero, e noi che pensavamo fosse una leggenda metropolitana!
12. Farina macinata a pietra, certo che la pizza così ha più gusto!

13. Cioccolato equo e solidale, almeno è per una buona causa!
14. Lambrusco, con la pizza è meraviglioso!
15. Stevia, un dolcificante naturale al quale ha ceduto anche la Coca Cola!
16. Frutti dell’Amazzonia, ma siamo sicuri che arrivino da là?

17. Zucchero di canna, addio zucchero bianco!
18. Formaggi di grotta, per una stagionatura che non si dimentica.
19. Caffè Kopi Luwak, se pensate che arriva dagli escrementi di zibetto vi passerà la voglia di berlo!
20. Semi di sesamo, che poi fanno anche bene alla salute!

di Redazione