La ricetta della Sogliola di Dover vista a Masterchef

Chi ha visto l’ultima puntata di Masterchef Italia, andata in onda ieri sera, ha notato una ricetta davvero interessante, con protagonista un pesce presente nei nostri mari, anche se un po’ diverso da quello visto nel talent show culinario targato Sky. Stiamo parlando della Sogliola di Dover, più grande di quelle che troviamo da noi, servita con una macedonia di verdure. Il piatto è di Giorgio Locatelli, chef della Locanda Locatelli, primo stellato italiano in Inghilterra. Siete pronti a scoprire come si prepara?

Ingredienti per cucinare la Sogliola di Dover: 150 grammi di patate, 1 cipolla bianca, 50 grammi di piselli sbollentati, 50 grammi di taccole sbianchite, 50 grammi di fagiolini sbollentati, 50 grammi di fave sbollentate, 2 piccole zucchine con i fiori, 100 grammi di fagioli borlotti cotti, 500 grammi di sogliola di Dover senza testa e pelle, 100 grammi di pesto di basilico, sale, olio extravergine di oliva, pepe nero macinato fresco.

Sbucciate le patate e tagliatele a dadi uguali. Tenete da parte le rifiniture per la crema. Mettete i cubetti di patate in acqua salata, fate bollire, abbassate il fuoco e fate cuocere, poi scolate. In una padella scaldate un cucchiaio di olio, aggiungete la cipolla tritata e fate cuocere per 4 minuti a fiamma bassa. Aggiungete le rifiniture di patate, rosolate per qualche minuto, coprite con acqua e fate cuocere finché non si disfano le patate.

Frullate le patate per ottenere una cremina densa. Tagliate le taccole, le zucchine, i fagiolini, aggiugendo poi i dadi di patate e i piselli freschi. In una padella antiaderente scaldate l’olio, salate il pesce e mettetelo nella padella. Cuocete delicatamente per 5 minuti per lato fino a doratura, poi girate.

Mettete le verdure in una casseruola, aggiungete la salsa di patate e riscaldate. Condite poi a piacere. Riscaldate i fagioli e conditeli. Impiattate il vostro piatto mettendo al centro la macedonia di verdure, intorno i fagioli, accanto i fiori di zucca e il pesce sopra le verdure, aggiungendo un po’ di pesto.

Possiamo provare a realizzare la ricetta anche con le nostre sogliole…

di Patrizia