Usi incredibili e curiosità sulla Vodka

Quante cose ne sapete sulla vodka? Tutti conoscono il tipico distillato russo, che si ottiene dalla fermentazione e dalla distillazione di diversi tipi di cereali o di patate, con fecola e polpa. E’ la bevanda superalcolica tradizionale in Russia, ma è anche molto amata nel resto del mondo. Si possono fare ottimi cocktail con la vodka e sappiate che non sono tutte uguali. Ci sono quelle a base di cereali “tradizionali” o aromatizzate, ma ci sono tante curiosità legate a questa bevanda da non perdere.

La vodka è composta principalmente da acqua e alcol: il tasso di quest’ultimo deve essere di circa il 40%. Famosa per la preparazione di diversi cocktail amatissimi, come il Bloody Mary, il Sex on the Beach e il Vodka Martini, può essere fatto con vari cereali. Mai assaggiata la Vodka fatta interamente di segale? Noi abbiamo assaporato la Mama’s Vodka 100% naturale ed è ottima liscia o come base di vari drink.

Ma la vodka non si beve solamente. C’è chi la usa, ad esempio, per ottenere lenzuola e biancheria da casa brillanti, semplicemente mescolandola con acqua, mix unico anche per pulire le lenti dei vostri occhiali. Per disinfettare i materassi non c’è niente di meglio, così come per combattere le zanzare: proviamoci questa estate!

E ancora, si usa per lucidare piante e fiori mescolandola con lo zucchero, ma è utile anche per pulire i vetri se diluita in acqua o per far andare via i cattivi odori dai nostri vestiti. Ma non serve solo per “far le pulizie”, utile anche per la salute e la cura del nostro corpo.

 

Se avete il mal di denti fate dei risciacqui in bocca con la vodka, per disinfettarla e lenire un po’ il male alle gengive. Utile anche se vi ha punto una medusa.

E’ un vero toccasana per i capelli: durante lo shampoo, aggiungendone una goccia, potrete sperare di avere capelli super lucidi, ma è utile anche in caso di forfora, creando un mix con il rosmarino.

di Patrizia