Apre il primo Starbucks in stile giapponese

Starbucks è sempre una garanzia. In ogni parte del mondo in cui andiamo siamo certi di trovare lo stesso locale, con il wifi gratuito del quale possiamo usufruire anche consumando solo una tazzona di caffè in perfetto stile americano. Le caffetterie statunitensi hanno aperto in ogni angolo del nostro pianeta e sono tutte uguali per ragioni di marketing. Ma c’è una caffetteria che, invece, è diversa e celebra le tradizioni del paese ospitante: pronti a scoprire il nuovo Starbucks che ha aperto a Kyoto, in Giappone?

A Ninenzaka, uno dei luoghi più tradizionali di Kyoto, lo scorso 30 giugno ha aperto un nuovo punto vendita Starbucks, che in Giappone vanta più di 1100 caffetterie. Ma questo luogo è davvero unico, non solo sul suolo nipponico, ma anche nel resto del mondo. Questo è il primo locale Starbucks realizzato secondo lo stile giapponese della tradizione.

Il design della struttura rispetta la tradizione del luogo e la storia più antica del Giappone: è come se entraste in un tempio, visto che la caffetteria è stata realizzata in un’antica casa da tè costruita un secolo fa e non più usata da anni.

Starbucks ha deciso di recuperare la struttura ridonandole il perfetto stile giapponese che adoriamo, rispettando il paese ospitante: niente insegne gigantesche, ma la classica noren, la tenda che troviamo all’ingresso dei negozi e che divide le stanze della casa. La scritta di Starbucks è discreta e non disturba di sicuro.

La location è davvero eccezionale: ci sono posti a sedere dentro e altri fuori sul fiume, nel perfetto rispetto della tradizione di Kyoto. Si può anche assaporare tè sul tatami, ma ci sono anche tante versioni di caffè.

Che dite, prenotiamo un volo per il Giappone solo per andare da Starbucks a Kyoto?

di Redazione