Festa della donna 2018: il progetto di Treatwell e City Angels

L’8 marzo è la Festa della Donna. Come tutte ben sappiamo la Giornata è nata come momento di riflessione sulla condizione delle donne in tutto il mondo. E infatti la data scelta è una triste pagina della nostra storia. Anche se nel corso degli anni si è perso un po’ il significato dell’8 marzo, sarebbe bene ritornare alle origini, per fare qualcosa di concreto per aiutare le donne di tutto il mondo. Per la Festa della Donna 2018, ad esempio, Treatwell – il più grande portale online in Europa per la prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere, si schiera con City Angels a fianco delle donne.

City Angels è un’associazione che si occupa di sostener diversi progetti volti ad aiutare chi è in difficoltà, ad esempio con centri di accoglienza che danno aiuto immediato e futuro ai senzatetto. Ci sono anche delle iniziative che si prendono cura proprio delle donne, i soggetti più deboli aiutati dal gruppo.

Filippo Santoro, Country Manager di Treatwell Italia, spiega: “Siamo particolarmente felici di questa iniziativa e della partnership con City Angels, in quanto sposiamo l’intento di aiutare concretamente le persone meno fortunate che popolano le nostre città. Poter offrire un contributo all’associazione e alle donne ospitate supportandole nel processo di reinserimento nella società è per noi motivo di grande orgoglio. Tendere una mano a chi è più fragile e indifeso è possibile e importante, anche attraverso piccoli gesti che tuttavia contribuiscono a trasferire un principio di sicurezza a chi ha perso le proprie certezze, aiutandoli ad affrontare la quotidianità con rinnovata forza e una speranza”.

Mario Furlan, Presidente City Angels, aggiunge: “City Angels è un’associazione di volontari di strada d’emergenza, e tutti i giorni siamo impegnati a offrire ai senzatetto un vero e proprio processo di reinserimento nel tessuto sociale, di cui le donne rappresentano la parte più debole e vulnerabile. Sono entusiasta di vedere le aziende sposare la nostra causa, desiderose di offrire aiuti concreti alle persone che assistiamo, anche attraverso la disponibilità dei propri professionisti, come nel caso di Treatwell Italia. In occasione dell’8 marzo sicuramente un pensiero speciale va dedicato non solo alle donne che accogliamo ma anche alle volontarie che, sempre più numerose, mettono in campo la propria empatia e apertura all’altro”.

In cosa consiste in concreto la partnership? Per ogni prenotazione effettuata sul sito di Treatwell l’8 marzo 2018 o tramite app, 1 euro sarà devoluto a City Angels per i diversi progetti dell’associazione.

Inoltre nei prossimi mesi Treatwell coinvolgerà alcuni saloni affiliati per offrire trattamenti alle ospiti del centro di Via Lombroso a Milano, per aiutarle magari ad affrontare un colloquio di lavoro o l’incontro con un familiare.

di Patrizia