I lavori più cercati in Italia

Viviamo in un’epoca in cui trovare un buon lavoro non è facile. Magari abbiamo studiato tanto, ma alla fine ci ritroviamo a fare tutt’altro. Davvero uno spreco di risorse e di energia. Eppure per lavorare e portare a casa uno stipendio siamo anche disposti a scendere a qualche compromesso (purché sia legale e dignitoso). Se vogliamo investire, però, sul nostro futuro professionale e vogliamo magari formarci di nuovo o per la prima volta, sarebbe bene conoscere quali sono le professioni più cercate in Italia. E adesso ve lo sveliamo noi!

LinkedIn, la rete professionale più grande del mondo, ha reso noto l’elenco dei dieci annunci di lavoro che hanno ricevuto più candidature da parte degli 11 milioni e più di utenti italiani nello corso anno. Una fotografia di come va il lavoro nel bel paese, quali sono i settori che prevedono una spinta maggiore, anche dal punto di vista occupazionale.

Sappiate che finanza e moda sono i settori più gettonati. Al primo posto troviamo un’offerta di marzo 2017 di Intesa Sanpaolo, per la figura di Direttore di filiale. Al secondo posto Calzedonia che cercava un District Manager per il Lazio, mentre in terza posizione c’è un’offerta di Gucci, che a novembre 2017 cercava un Events Assistant.

In quarta posizione, ci sono le offerte di The Estèe Lauder Companies, azienda del settore beauty alla ricerca di un Junior Key Account Manager, e ancora una volta Calzedonia, questa volta alla ricerca di qualcuno che svolgesse il ruolo di Social Media & Digital PR Manager.

Moda, beauty e finanza sono dunque i tre settori che interessano di più. E sono anche quelli che possono godere di una buona salute in un mercato, quello del lavoro, che non è proprio brillantissimo nel nostro paese in questo periodo.

Di sicuro bisogna investire molto sulla formazione, sia di chi è alla ricerca del primo lavoro sia di chi magari si deve reinventare a un certo punto della sua vita.

di Patrizia