Quando è morto suo marito pensava che la vita non avesse più un senso. Finché suo figlio…

Si chiama Carla Brooks, una donna e moglie devota, che si è preso cura del marito per 20 anni,  dopo che quest’ultimo ha avuto un ictus molto debilitante. L’uomo è morto lo scorso anno, e per la donna è stato devastante. Sembra che la sua vita non avesse più senso.

Finché suo figlio Barton, non ebbe una splendida idea. Pochi giorni dopo la morte di Bart, Barton sbirciò nel vecchio album di foto ed ha trovato alcune vecchie cartoline da un viaggio in Europa che la madre aveva preso nel 1962. E il giovane Bart pensò ad una splendida idea.

Per ringraziare sua madre, la invita a fare un viaggio in Europa, ed avrebbero visitato 20 paesi, uno per ogni anno di vita che si è preso cura del povero Barton. Lo scopo di Bart era quello di aiutare sua madre, ada affrontare il dolore dopo la scomparsa del padre.

“Dopo il suo ictus debilitante, la mamma si prese cura di papà 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, per 20 anni fino alla sua scomparsa l’anno scorso”.“Per tutto il tempo che posso ricordare, ogni volta che faceva qualcosa di impressionante scherzosamente diceva:“Come hai fatto? Sei solo una bambina da Kamas! (Utah)”.

La faceva sorridere, ma adesso che non c’è più, non riesce più ada avere quello spirito avventuroso che aveva una volta.” Volevo vedere se riuscivo a cambiare la situazione, portandola in una grande avventura, perché penso che sia il momento di ritrovare quella bambina dal Kamas, e dimostrarle quanta vita le rimane da vivere…”.

Questo figlio è davvero un uomo meraviglioso, non dovremmo mai dare per scontato che i nostri cari saranno sempre al nostro fianco.

di Ivan