6 cose da tenere segrete per mantenere la vita in equilibrio

Condividere le nostre emozioni, i nostri pensieri, i nostri sogni, le nostre aspettative è assolutamente normale: tutti lo facciamo, anche se, almeno su alcune cose, dovremmo mantenere il più stretto riserbo. Tenere segrete alcune cosa della nostra vita fa bene al nostro equilibrio esistenziale: non appena condividiamo qualcosa di importante, questa immancabilmente comincia a perdere di significato.

Spesso parliamo di privacy, di come sia importante proteggerla, ma poi siamo i primi a rivelare tutto quello che c’è da sapere su di noi e questo è un gran peccato, perché questo vizio non crea un equilibrio positivo nelle nostre vite. Ogni cosa nel mondo crea energia, anche i pensieri, le parole, le azioni, i desideri: essere prudenti sui fatti più privati della propria vita è fondamentale, per allontanare le energie negative che potrebbero rovinare la nostra esistenza.

Prima di tutto evitiamo di condividere i nostri piani con tutti: i nostri interessi sono personali e possono coinvolgere un numero ristretto di persone, ma non è detto che debbano saperli tutti.

Anche la propria intimità dovrebbe rimanere un segreto: nessuno è realmente interessato a conoscere i dettagli intimi della nostra vita, che riguardano solo la coppia o la famiglia.

Mai vantarsi di fronte agli altri dei propri successi, perché non sappiamo mai chi abbiamo di fronte: non siamo gli unici ad aver lottato per quello in cui credevamo!

Mai vantarsi della propria intelligenza: questo è sintomo di scarsa intelligenza! Siate umile, aiutate, non siate arroganti e superficiali!

Anche i conflitti in famiglia andrebbero tenuti nascosti: i panni sporchi si lavano a casa, diceva qualcuno!