Come scegliere il cocomero perfetto

Il cocomero è il frutto dell’estate: ma sappiamo come si sceglie il prodotto migliore per essere assaporato in tutta la sua bontà? Le strade sono due: o ci affidiamo al nostro rivenditore (se è quello di fiducia non avremo problemi, ma se è un fruttivendolo occasionale occhio ai furbetti!) oppure impariamo come si sceglie un perfetto cocomero. Bastano cinque trucchi!

Buccia

Se il frutto non è maturo, il cocomero potrebbe avere una macchia che va dal bianco al verde chiaro. Se invece la macchia è gialla o arancione, allora è perfetto per essere consumato.

Dimensioni

Non è vero che i cocomeri più grandi sono i più buoni. Meglio le taglie medie e scegliete solo cocomeri duri al tatto.

Forma

Lo sapevate che i cocomeri ovali, allungati e con meno sapore sono maschi e quelli tondi e dolci sono femmine?

Macchie

I cocomeri con macchie marroni sono i più dolci.

Gambo

Se il gambo è secco, il frutto è maturo. Se è verde, non mangiate quel cocomero.

Adesso conoscete i cinque trucchetti per riconoscere se un cocomero è maturo e pronto per essere mangiato oppure se è meglio lasciarlo sul banco del supermercato o del nostro fruttivendolo. Adesso non avete più scuse!