L’astinenza non sempre fa bene. Ecco perché

Come sapete bene tutti noi abbiamo delle necessita fisiologiche da soddisfare. Abraham Maslow, uno psicologo statunitense, ha ideato una piramide che metteva le necessita umane in ordine d’importanza. E, alla sua base, accanto al bisogno di alimentarsi, c’è anche la necessità di riprodursi.

 

Sicuramente il bisogno di avere un rapporto intimo varia da persona a persona e ci sono persone che, addirittura, non sentono alcun bisogno di farlo, per colpa del loro libido molto scarso. Ma per tutti gli altri questa necessità fisiologica è importante e deve essere soddisfatta. Ma, vediamo cosa succede se, per un motivo o l’altro, pratichiamo l’astinenza? Ecco, elencati qui sotto, i danni che la castità causa al nostro corpo.

#1 Problemi di memoria

È risaputo che i rapporti intimi migliorano l’ossigenazione sanguigna. Durante il rapporto arriva una quantità maggiore di ossigeno al cervello e questo si traduce in un potenziamento delle nostre facoltà cognitive. Al contrario, un’astinenza prolungata danneggia la nostra memoria.

#2 Problemi di salute

Quando due corpi si toccano durante un rapporto, aumenta in modo esponenziale l’immunità perché aumentano gli anticorpi. La castità ci rende deboli e facilmente attaccabili da virus e batteri.

#3 Invecchiamo prima

Farlo spesso stimola la produzione di una proteina che si trova nel nostro tessuto connettivo (il collagene) che mantiene giovane la nostra pelle, rendendola anche più elastica. L’astinenza porta, dunque, all’invecchiamento precoce della pelle.

#4 Problemi d’umore

Quando gli amici arrivano a dirvi di farlo più spesso… fatevi qualche domanda e datevi qualche risposta. Non è una leggenda metropolitana… farlo spesso migliora l’umore perché aumenta la produzione di endorfine e dopamina. Quindi l’astinenza vi porterà ad essere più irritabili, più nervosi e più tesi.

#5 Problemi cardiocircolatori

Come abbiamo detto prima, avere dei rapporti intimi è un buon esercizio per la circolazione e per il cuore. L’astinenza, invece, può causarci dei problematiche cardiocircolatori.

Quindi, cosa aspettate? Ancora volete praticare l’astinenza? Beh, ovviamente scherziamo ma se avete accanto a voi la persona giusta, non esitate ad avere dei rapporti con lei (o lui).