“Se vuoi sposarmi, devi rinunciare a tuo figlio”

Home > Mamma > “Se vuoi sposarmi, devi rinunciare a tuo figlio”

L’intero mondo ce l’ha con lei e la sta insultando con parole di ogni genere. Tutto perché ha chiesto un consiglio, dichiarando che sta prendendo in considerazione la cosa. Di certo non si aspettava una reazione del genere, magari si aspettava un po’ di sostegno. Vi raccontiamo subito cosa è successo a questa mamma…

Come riporta il giornale , la donna ha chiesto un consiglio sul sito di supporto Ha scritto: “sono una divorziata di 30 anni con un figlio. Ho l’affidamento congiunto con il mio ex-marito. Il mio ragazzo, che è anche lui divorziato, ha una figlia che è sotto la custodia esclusiva della sua ex-moglie. Io passo del tempo con mio figlio nei fine settimana alternativi mentre lui non vede affatto sua figlia”. Secondo quanto riferito dalla donna, era già a conoscenza delle intenzioni del suo ragazzo, infatti, non rimase sorpresa quando lui si dichiarò, proponendole di sposarlo. Naturalmente, eccitata e felice, accettò. Ma c’era una piccola condizione… doveva rinunciare a suo figlio. “Mi ha chiesto di sposarlo, ma dopo un mese dalla proposta, ora vuole che io rinunci all’affidamento congiunto di mio figlio. Gli ho detto che non potevo, perché i miei genitori, che non stanno molto bene di salute, vogliono trascorrere del tempo con il loro nipotino e possono farlo solo nei week-end alternativi in cui il bambino sta con me. Mi ha detto che lui ora partirà per l’estero, per lavoro e io dovrò usare questi giorni per decidere e fare la mia scelta.”

Ma quello che ha scioccato tutte le donne, o meglio le mamme del web, è stato il fatto che la donna ha confessato di aver preso in considerazione la cosa.

“Ho pensato che avrei potuto rinunciare a mio figlio e sposarlo, ma poi come la prenderebbero i miei genitori? Mia madre soffre di depressione e mio padre ha il cancro. Non voglio che peggiorino per la perdita di un nipote. Lui mi ha detto da subito, da quando abbiamo iniziato ad uscire, che non avrebbe mai accettato il figlio di un altro. In realtà io sarei pronta a rinunciare a mio figlio, ma vorrei farlo dopo il matrimonio, ma lui, invece, vuole che io lo faccia subito. Voglio stare con lui, ma non posso sopportare che i miei genitori soffrano. 

Secondo voi, cosa dovrei fare?” ha concluso la donna.

Centinaia di persone hanno commentato il suo stato, sconvolti dal fatto che una mamma abbia anche solo preso in considerazione una cosa del genere. Vi riportiamo il più memorabile:

“Vergognati. Sei così sola e così disperata per un marito da voler cacciare via tuo figlio? No, perché apparentemente è così. Per favore, per favore, vai a fare un po ‘di terapia e capisci che c…o c’è di sbagliato in te, visto che ti comporti in un modo così terrificante e vergognoso. E non voglio nemmeno parlare dei tuoi genitori. Il fatto che tu stia usando le loro malattie come motivo principale per continuare a vedere tuo figlio, mi ha lasciato senza parole! Fatti curare!”