Cerimonia in vista? I consigli per non sbagliare look

Con l’arrivo della primavera, non tornano solo a sbocciare i fiori e non sono solo le temperature a tornare gradevoli. Inizia ufficialmente la stagione delle cerimonie. Tra matrimoni, comunioni, cresime e altri grandi eventi che riguardano amici e famigliari, dovremo cominciare a pensare agli outfit da sfoggiare in ogni occasione. Un recente sondaggio tra i soci di Vente-Privée ha svelato che spesso sottovalutiamo il galateo di un grande evento, convinti che nessuo guarderà come siamo vestiti. E invece non è così: bisogna sempre vestirsi seguendo alcune piccole regole.

Vente-Privee, sito di vendite-evento online, insieme alla consulente di stile Rossella Migliaccio, fondatrice di Italian Image Institute, ha elencato una serie di consigli e di regole del Galateo per potersi presentare in modo impeccabile a ogni cerimonia che dovremo affrontare nei prossimi mesi. Pronti a scoprire tutto quello che c’è da sapere?

Studiate l’invito: se è stato stabilito un dress code, lo troverete qui. E’ sempre bene rispettarlo e se avete dubbi chiedete alla sposa che sarà felice di darvi tutti i ragguagli del caso. A seconda della location, poi, scegliete l’outfit adatto: più ricercato se la cerimonia si tiene in un castello, più informale, ma sempre chic, per un grande evento in una location meno sofisticata. Occhio all’orario (lungo di sera, corto di giorno) o al rito (se è religioso, coprite le spalle!!!).

Abito per lei: al mattino sì all’abito al ginocchio o a un tailleur elegante, no all’abito lungo nemmeno se la cerimonia è formale. La sera un tubino, un abito midi o un abito fino ai piedi. Ok anche ai pantaloni, magari una jumpsuit, a patto che non deve essere troppo “serio”. No al bianco, al nero e al rosso a un matrimonio. Sì ai colori tenui di giorno o ai più intensi la sera.

Accessori per lei: il cappello si indossa solo se lo indossa la madre della sposa e per cerimonie al mattino o all’aperto. In chiesa le donne possono tenerlo, ma a tavola si toglie. Sì alle scarpe chiuse per il giorno, mentre di sera vanno bene anche i sandali gioiello. Borse piccole, mi raccomando e clutch o bustine solo la sera.

Abbigliamento per lui: completo classico con camicia e sarete al top. No allo smoking, sì al tight ma solo per i parenti stretti. La cravatta va bene in grigio, azzurro o pastello, no al papillon. Scarpe e cintura devono essere coordinate.

di Patrizia