Gli abiti più belli della storia del Festival del Cinema di Venezia

Il Festival del cinema di Venezia è ufficialmente iniziato: l’edizione 2017 verrà ricordata perché non ha una madrina, ma un madrino, un bellissimo attore italiano tra i più promettenti del panorama nostrano. Ma sicuramente verrà anche ricordato per i tanti red carpet che ogni giorno ci terranno compagnia, con outfit da sogno indossati da celebrities famose e apprezzate a livello internazionale, ma anche con look da dimenticare subito. Nel corso della sua storia, il Festival del Cinema di Venezia ci ha regalato tanti look incredibili!

La Mostra del Cinema di Venezia non ha nulla da invidiare agli Oscar o al Festival Cinematografico di Cannes, soprattutto per quello che riguarda il tappeto rosso della manifestazione: star italiane e d’oltre oceano partecipano sempre volentieri, indossando outfit da urlo (nel senso che a volte urliamo per il piacere e altre per il disgusto, ovviamente!).

Nel corso della sua storia, sono state tantissime le star che hanno camminato su quel tappeto rosso: celebrities che erano in gara con i loro film o semplicemente personaggi del mondo dello spettacolo (e non solo, quest’anno c’era anche Maria Elena Boschi, scambiata dalla stampa straniera per un’attrice italiana!) che hanno deciso di partecipare a questo circo del cinema e anche della moda.

Come dimenticare la bellissima Emma Stone con il suo vestito di Versace sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia 2016? E nel 2013 l’abito sempre di Versace indossato dalla bella attrice Scarlett Johansson? Non dimentichiamo nemmeno l’abito da favola di Valentino sfoggiato da una sempre perfetta Keira Knightley!

Il nero è sempre grande protagonista, così come il bianco, ma non mancano sprazzi di rosso, colore della passione non facile da indossare su un tappeto della stessa nuance, e di oro, una tonalità molto preziosa che sul red carpet è perfetta.

Secondo voi, qual è stato l’abito più bello della storia della Mostra del Cinema di Venezia? Forse questa edizione ci riserverà altre piacevoli sorprese, non trovate?

di Redazione