Bollywood in lutto, è morta Sridevi Kapoor

L'attrice ha avuto un malore durante un matrimonio a Dubai.

Home > Spettacolo > Bollywood in lutto, è morta Sridevi Kapoor

E’ morta Sridevi Kapoor. La star di Bollywood, tra le attrici più famose dell’industria cinematografica indiana, è morta all’improvviso, dopo aver avvertito un malore durante il matrimonio di un nipote a Dubai, negli Emirati Arabi. La notizia è stata data dalla famiglia della star indiana 54enne: all’improvviso il malore, poi la morte, probabilmente per arresto cardiaco. I fan di Bollywood e l’industria cinematografica dell’India sono in lutto e sotto choc, per la morte improvvisa di questa stella del cinema.

Sridevi Kapoor era nata il 13 agosto del 1963. La prima volta come attrice all’età di 4 anni, per poi debuttare al cinema alla fine degli anni Settanta. A 12 anni recita nel film Julie, mentre il primo ruolo da protagonista arriva nel 1979, con il film hindi Solva Sowan. Quattro anni dopo diventa una star grazie alla commedia Himmatwala.

Nel 1997 la decisione di ritirarsi dalle scene per prendersi cura dei figli, avuti dal produttore cinematografico Boney Kapoor, sposato nel 1996. Poi il ritorno sulle scene, per un altro grande film di successo come Judaai. Seguito da un altro film che l’ha nuovamente consacrata come star di Bollywood come English Vinglish di Gauri Shinde del 2012.

Nel corso della sua carriera aveva vinto numerosi premi cinematografici. Era considerata una delle stelle del cinema indiano, tanto che anche il primo ministro del paese ha voluto dare il suo ultimo saluto alla grandissima attrice, così come ha fatto il presidente, che ricorda che milioni di fan ora hanno il cuore spezzato.

E sono proprio i fan a renderle omaggio ricordandola in queste ore. Alcuni di oloro si sono radunati intorno alla sua casa di Bombay, per poterle rendere omaggio e stare vicini alla sua famigia, il marito e le due figlie.

Mamma, il film del 2017, sarà l’ultimo di una lunghissima carriera per l’attrice di Bollywood.