Venere In Pellicola: la nostra nuova rubrica dedicata al cinema

Cosa c’è di meglio nel weekend che rilassasi, magari, in compagnia di un buon film? Ma quale film scegliere? Noi di abbiamo deciso di ovviare questo problema creando una rubrica sul cinema, Venere In Pellicola, che possa consigliarvi un film diverso, ogni settimana, soffermandosi sugli aspetti più interessanti e che riguardino in primis il pubblico femminile.

Venere in Pellicola

#VenereInPellicola sarà solo la prima delle tante novità che nelle prossime settimane arriveranno su . Un’ondata rivoluzionaria sta per attraversare il nostro amato magazine femminile, puntando su contenuti sempre giù di qualità, attenti all’attualità, agli hobby e alle passioni delle nostre lettrici. Ogni settimana ci saranno una serie di nuove rubriche, video e scritte, che andranno a toccare lo spettacolo, il beauty con make-up ed hair, il benessere e la salute, ma anche la cucina, il tempo libero e tanto altro ancora. Del tempo da passere insieme a noi alla scoperta delle tante sfumature del mondo femminile, con il primario obiettivo di confrontarci e divertirci insieme.

Venere in Pellicola

Iniziamo oggi inaugurando la rubrica sul cinema Venere in Pellicola, nata dal connubio tra il titolo dell’omonimo adattamento teatrale di David Ives – diventato nel 2013 un film di Roman Polanski con Emmanuelle Seigner e Mathieu Amalric – e il volersi concentrare su pellicole che diano uno sguardo approfondito sul mondo femminile, appunto le “veneri” all’interno dei film. E la pellicola scelta per iniziare questo appuntamento settimanale del venerdì è The Shape of Water, l’ultimo film di Guillermo Del Toro, candidato a 13 Oscar e vincitore del Leone D’oro a Venezia, Miglior Film ai Golden Globes e BAFTA Awards.

Venere in Pellicola

Il film è una vera e proprio favola dark, che affonda le sue radici in un contesto storico dove razzismo, cinismo e non accettazione del diverso, pullulavano tra le strade degli Stati Uniti, ma che ancora oggi sono oggetto di discussione e discriminazione. Protagonista una giovanissima donna muta, che affronta la vita con la meraviglia di una bambina e con la tenacia di un’eroina. Quando la strada di Eliza (Sally Hawkins) incontrerà quella di una strana creatura anfibia (Doug Jones), tenuta segregata in un laboratorio di esperimenti di Stato, la ragazza capirà che il suo destino è molto più grande di quanto mai avrebbe potuto immaginare.

Venere in Pellicola

Una storia d’amore passionale dalle sfumature sociali, politiche che cerca “semplicemente” di portare lo spettatore sulla strada dell’abbandono verso i sentimenti, verso l’amore e il lasciarsi amare, senza rifugiarsi nel cinismo e nella paura, andando ben oltre gli stereotipi e il concetto di normalità e diversità. Un connubio di musiche e colori che hanno reso The Shape of Water uno dei migliori film dell’anno, travolgendo ed emozionando pubblico e critica. La pellicola potete trovarla al cinema grazie a 20th Century Fox. Noi non possiamo fare altro che consigliarvi caldamente la visione di questo film!

Ovviamente attendiamo tutti i vostri consigli e opinioni sulla nuova rubrica e… aspettatevi delle belle!

di Gabriella Giliberti