Impossibile? No no, è accaduto davvero! Questi due carabinieri hanno arrestato quel cane!

Impossibile? No no, è accaduto davvero! Questi due carabinieri hanno arrestato quel cane! Ma adesso saranno loro a pagarne le conseguenze!

Ogni giorno vi raccontiamo delle storie molto tristi, di cani abbandonati, maltrattati, abusati, in fin di vita e dei loro meravigliosi salvataggi. Vi raccontiamo di come imparano a conoscere l’amore e di come la loro vita cambia per sempre, grazie al buon cuore di persone che dedicano la propria vita ai nostri amici a quattro zampe.






Oggi vogliamo raccontarvi qualcosa di diverso, vogliamo mostrarvi un video diverso, divertente! Un ragazzo ha pubblicato sul suo profilo Facebook, un video che un suo amico carabiniere gli ha mandato. Subito dopo la pubblicazione del post, il video è diventato virale e oggi sta correndo di bacheca in bacheca. Si tratta di una specie di stacchetto che hanno voluto riprendere, proprio con lo scopo di farci divertire! I due agenti hanno trovato un cane e l’ho fatto  salire sulla volante, sui sedili posteriori, dove di solito si siedono coloro che vengono arrestati! Nel video infatti vediamo uno dei due carabinieri che, divertito, si rivolge al cane, dicendogli che doveva stare tranquillo, che gli avrebbero dato la possibilità di chiamare un avvocato e magari, se avesse fatto il bravo, non avrebbero riferito altro. Sarebbe andato tutto bene e presto si sarebbe tirato fuori dai guai! Ma una cosa era certa, avrebbe dovuto smettere di fare lo spacciatore di crocchette! No tranquilli, non siamo matti! E nemmeno loro! Hanno voluto farci fare due risate e possiamo dire che ci sono riusciti alla grande! Guardate anche voi il video con i vostri occhi… il cane sembra capire le sue colpe e sembra proprio un detenuto pentito! Eccolo qui:

Un caro amico Carabiniere mi ha mandato questo video. È il salvataggio di un cane messo in campo da altri colleghi. È da mezz’ora che rido. Guai a chi tocca le nostre forze dell’ordine. W i Carabinieri!

Pubblicato da su sabato 3 marzo 2018

Vi è piaciuto?

Che dire, speriamo che l’avvocato riesca presto a tirarlo fuori dai guai!

Un enorme grazie a questi due carabinieri per averci regalato un sorriso!

AGGIORNAMENTO:

Il cagnolino, Spadino, si era smarrito e i due agenti lo hanno riportato dalla sua proprietaria, che li ha ringraziati. Ma il loro gesto, il video divertente diventato virale, probabilmente costerà loro una sanzione disciplinare. Hanno violato le regole dell’arma, hanno violato la riservatezza. Ma tutto il paese sta chiedendo umanità verso i due agenti, perché è grazie a loro che Spadino ha ritrovato la sua casa. Era un cane domestico, che non conosceva la vita da strada. Era scappato dal giardino e rischiava di essere investito. I due agenti lo hanno raccolto, hanno letto la sua targhetta e lo hanno riportato dalla sua mamma. Nel tragitto ci hanno regalato un sorriso, un atto perdonabile! Non trovate?