La storia del cagnolino di nome Kat

Kat, un cane speciale e la rivincita sulla sua paura nei confronti della vita

La storia che abbiamo deciso oggi, è meravigliosa. Il protagonista è una cagnolino chiamato Kat, che nei suoi brevi tre anni di vita ha vissuto in inferno. Proprio per questo aveva paura di tutti e di tutto e non voleva saperne di aprirsi con gli esseri umani.


Kat è stato salvato in Sud Corea, da un’associazione che salva animali in difficoltà, perché era stato catturato da un macello di carne di cane. Ovviamente è rimasto lì per molto tempo, i suoi allevatori stavano solo aspettando che crescesse abbastanza per mettere fine alla sua vita. Però, come per miracolo, i volontari, sono arrivati giusto in tempo per aiutarlo. Il problema è arrivato quando Kat, in quel posto orribile, ha subito molti maltrattamenti e per questo aveva paura di tutto e di tutti. Non riusciva nemmeno a fidarsi di quelle persone che gli aveva salvato la vita. Alla fine, però, i volontari hanno pensato che dovevano trovargli un amico umano, con molta pazienza, perché lui aveva bisogno solo di questo, di tempo per guarire dai suoi traumi. Così, dopo aver fatto gli annunci, hanno trovato una brava donna disposta a dargli tutto l’amore e le cure di cui aveva bisogno. Kat, dopo un volo di ben quindici ore, appena è arrivato nella sua nuova casa, non voleva saperne di uscire dal suo trasportino, quello che per lui era diventato una casa sicura. Però, alla fine, è riuscito a fare qualcosa che ha commosso la donna. Ecco il video di quello che fa Kat di seguito:

Watch Kat – a four month old puppy HSI rescued from a South Korean dog meat farm – take her first steps of freedom! Thank you to the Animal Welfare League of Arlington for taking such good care of Kat and giving her the love and attention she so desperately deserves.

Publiée par sur Jeudi 12 janvier 2017

Dopo diversi minuti, il cucciolo a quattro zampe è riuscito ad uscire dal suo guscio e finalmente è pronto per una nuova vita.

Lui ha avuto proprio la seconda vita che meritano tutti i cagnolini maltrattati ed abbandonati.

La storia di Kat dovrebbe far riflettere tutti sulle cose importanti della vita, cioè l’amore e la fedeltà.

Condividete se siete d’accordo con il nostro pensiero.

Leggi anche: Quattro cani randagi vegliano il loro caro amico, investito da un’auto.