Attenti alla chirurgia plastica

È importante sentirsi a proprio agio con se stessi e il proprio aspetto, anche se a volte ci concentriamo troppo sul fisico. Allo stesso tempo, ogni persona dovrebbe essere libera di fare ciò che vuole  per sentirsi a proprio agio con il proprio aspetto. Ma per Rajee Narinesingh, la chirurgia estetica è diventata un incubo.

Rajee è un’attivista per i diritti delle transe$$uali, la medicina estetica che di solito offre le sue cure alle donne. Rajee ha chiesto iniezioni per eliminare le rughe, ma non sapeva che il suo dottore, che ha anche detto di essere un chirurgo plastico, aveva falsificato la sua licenza. Quello che accadde dopo fu qualcosa di lontano dalla bellezza che Rajee sperava di ottenere, il “dottore” iniettò una miscela tossica nella faccia di Rajee che conteneva cemento e sigillante di gomma. Il trattamento ha distrutto il volto di Rajee, ma 11 anni dopo ha il coraggio di mostrarsi di nuovo in pubblico, grazie ai chirurghi plastici, questi sono bravi professionisti, che le hanno restituito il desiderio di vivere.  11 anni fa Rajee andò a una festa, dove gli ospiti, tra le altre cose, potevano ricevere iniezioni di botox. Ma presto le autorità hanno appreso che il “dottore” che hanno ospitato alla festa era un truffatore. Oneal Ron Morris, era il nome del presunto chirurgo e si era specializzato in truffare la gente insicura e insoddisfatta riguardo al proprio fisico.  Rajee ha detto che il dottore le ha iniettato una miscela in faccia, ma nessuna della due sostanze era botox o altri filler convenzionali.


Era una miscela di cemento e gomma sigillante. Queste sostanze provocarono presto grumi dolorosi in faccia e il viso di Rajee si traformò in modo incredibile, irriconoscibile. Secondo la polizia, Rajee non fu la prima vittima del truffatore.


Si scopre che questo falso chirurgo è stato soprannominato il “veleno” a causa dei suoi metodi disastrosi. Molte delle vittime di Ron Morris erano gravemente ammalate, alcune morivano per insufficienza respiratoria, come diretta conseguenza del trattamento tossico.

Rajee aveva strane protuberanze sulle guance, sul mento e sulla fronte, ma secondo gli esperti era davvero fortunata rispetto ad altre donne che avevano ricevuto iniezioni da Morris. Fortunatamente Rajee ha ricevuto aiuto da un team di medici della serie “Botched” che aiuta le persone con interventi di chirurgia plastica che sono andati male.

Rajee ha partecipato alla seconda stagione della serie, ma è stato detto che la clinica non aveva nessun trattamento alternativo per lei in quel momento. Tuttavia, i chirurghi della serie, Doctor Nassif e Doctor Dubrow, non smisero di pensare alle condizioni di Rajee e alla fine trovarono una soluzione.

Nella primavera del 2016, Rajee è tornata dai medici, questa volta per correggere i difetti una volta per tutte. I chirurghi dovevano stare molto attenti al grave danno che il truffatore aveva causato, nessuno aveva grandi speranze di ottenere un buon risultato questa volta.

Ma grazie alle loro capacità, i dottori riuscirono a eliminare gli spaventosi grumi della faccia di Rajee in modo da avere una carnagione più regolare.

Secondo Rajee, soffre ancora di molti problemi dopo le iniezioni velenose, ma il cambiamento che i veri chirurghi hanno ottenuto è altrettanto impressionante.

Ora usa la sua esperienza per ispirare e incoraggiare altre persone nella tua situazione.