Perché dovresti lavare il viso con acqua frizzante

Secondo le donne coreane e giapponesi, lavarsi il viso con l'acqua frizzante è il segreto per una pelle fantastica!

Potrà sembrare strano, e uno spreco diciamocelo, ma lavarsi il viso con l’acqua frizzante porta notevoli miglioramenti alla pelle. Vediamo insieme quali sono!

lavare-viso-acqua-frizzante

Lo sappiamo, le donne asiatiche in fatto di skincare sono imbattibili! Certo, alcune cose a noi occidentali ci sembrano esagerate e fin troppo strane, ma lavarsi il viso con l’acqua frizzante forse non è poi così assurdo… Comunemente chiamata “pulizia frizzante” o “viso gasato” questa pratica regala diversi benefici:

  1. Ha lo stesso PH della tua pelle: l’acqua del rubinetto ha in genere un pH 7, mentre l’acqua frizzante ha un pH 5,5, che è anche il pH della tua pelle, quindi non irriterà il tuo viso
  2. Pulisce i pori, riducendo al minimo l’irritazione: la carbonatazione lavora per eliminare sporcizia, sebo e impurità nei pori ostruiti, garantendo una pulizia più profonda
  3. Aumenta la circolazione: la CO2 porta sangue e ossigeno ai tessuti della pelle, consentendo al sistema di funzionare meglio in generale, lasciandovi una pelle dall’aspetto più sano e setosa al tatto

“L’uso di acqua gassata nei prodotti di bellezza, come maschere e toner, è stata a lungo una tendenza in Giappone e Corea”, afferma Charlotte Cho, co-fondatrice del sito Soko Glam. Dendy Engelman, dermatologo cosmetico con sede a New York, spiega come l’acqua gassata contribuisca ad una carnagione dall’aspetto più sano. “L’acqua frizzante non solo aiuta a purificare la pelle in modo più profondo, ma ci sono benefici reali esteticamente. Ad esempio, a temperatura ambiente, l’acqua gassata diventa un vasodilatatore, il che significa che i vasi sanguigni si aprono, portando l’afflusso di sangue ai tessuti della pelle. Migliora l’apporto di nutrienti, come l’ossigeno e migliora la circolazione.”

lavare-viso-acqua-frizzante

“L’acqua del rubinetto può disturbare il mantello acido della pelle, che è leggermente acido a un livello di pH 5,5. Per coincidenza, è lo stesso pH dell’acqua gassata. Quindi, quando pulisci con quest’ultima, la carbonatazione non altera il pH della tua carnagione; mentre lavarsi il viso con l’acqua del rubinetto può causare secchezza, che può portare a minuscole fessure nella pelle, invitare i batteri a infettare. Sì, l’acne accade facilmente.” continua il dermatologo.

Ma bisogna continuamente comprare bottiglia di plastica? Certo che no! Esistono estensioni del rubinetto di casa che rendono l’acqua gassata, così da evitare lo spreco di plastica. Come , il gasatore dell’acqua del vostro rubinetto (che attualmente è pure scontato del 40% su Amazon)!