Cosa mangiare e cosa bere quando fa caldo

I consigli degli esperti.

In estate cosa portare da mangiare in spiaggia, ma anche in ufficio, per non soffrire troppo il caldo? Se stiamo fuori tutta la giornata, dobbiamo pensare anche a cosa mangiare e a cosa bere durante i giorni più afosi della stagione calda. Se non vogliamo sempre mangiare fuori, magari è bene preparare qualcosa di sano e portarcelo dietro. Il pranzo al sacco in spiaggia è un must per gli italiani, che così risparmiano un po’. Cosa mangiare? Cosa bere? La nutrizionista Isabel Maples, portavoce della Academy of Nutrition and Dietetics in Usa, ci dà i suoi ottimi consigli.


La nutrizionista per prima cosa ci suggerisce di fare attenzione alle alte temperature che potrebbero rovinare i nostri alimenti: la borsa frigo, tenuta all’ombra o al riparo dalla luce diretta del sole, salverà il nostro pranzo e ci permetterà di mangiare alimenti freschi e che si sono conservati in maniera corretta.

Mangiate tanta frutta ricca di acqua, come l’anguria, magari da proporre in insalata con la feta, che ci dà le giuste proteine e tutto il sodio necessario per reintegrare i sali minerali persi con la sudorazione. Potete anche optare per un kebab vegetariano composto da formaggio, cetrioli, insalata, pomodori. Ottimo anche l’humus, ricco di proteine.

Via libera anche alle insalate con cereali integrali e legumi, semi e frutta secca. La frutta è perfetta per lo spuntino, che può anche essere composto da cracker integrali che possono mettere a tacere la nostra fame. I cereali integrali, poi, sono sempre da preferire.

Dopo aver pensato a quello che mangeremo con il caldo, dobbiamo anche pensare a quello che andremo a bere. L’acqua è sicuramente quella da preferire. Vanno bene anche i succhi, a patto che non siano zuccherati.

No alle bibite e no agli alcolici: lo sappiamo che bevendo una birra ghiacciata vi sentite rinfrescati, ma è una falsa illusione!