Castelli Aperti 2018, torna il grande evento italiano

Un programma ricco di eventi e aperture!

Torna anche per il 2018 Castelli Aperti, il grande evento organizzato dal Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia, che quest’anno compie 50 anni, arrivando alla 31esima edizione dell’appuntamento con la storia. Nel weekend del 6 e 7 ottobre 2018 si potranno visitare 19 castelli situate nelle province della regione. Un’occasione per poter visitare castelli, parchi, giardini che solitamente non sono aperti al pubblico. Un evento davvero unico nel suo genere, per organizzare un bel viaggio nella regione di confine!


Il Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia compie quest’anno 50 anni: è stato fondato nel 1968 e oggi raccoglie ben 115 siti. Obiettivo della Fondazione è diffondere la conoscenza del patrimonio culturale costituito dai castelli e dalle altre opere fortificate regionali, di promuovere lo studio e la divulgazione dei metodi di restauro architettonico antico e promuoverne la conoscenza e la cultura in un perfetto binomio storia e paesaggio.

Tre le novità di quest’anno: il Castello di Ahrensperg, località Biacis (Pulfero, UD), il Castello di Ragogna (Ragogna, UD) e il Castello Savorgnan di Brazzà (Brazzacco, UD).

Oltre alle tre new entry, ci sono anche i capisaldi di Castelli Aperti, 16 dimore che apriranno da Nord a Sud, da Est a Ovest: in provincia di Trieste il Castello di Muggia; in provincia di Gorizia il Castello di San Floriano del Collio, il Castello di Spessa di Capriva e Palazzo Lantieri; in provincia di Pordenone: Palazzo Panigai Ovio (Pravisdomini), Palazzo D’Attimis Maniago e il Castello di Cordovado; nella provincia di Udine saranno il Castello di Susans (Majano), Palazzo Romano (Case di Manzano), il Castello di Villalta (Villalta di Fagagna), Rocca Bernarda (Ipplis di Premariacco), il Castello di Arcano (Rive D’Arcano), il Castello di Flambruzzo (Rivignano Teor), Palazzo Steffaneo Roncato (Crauglio di S. Vito al Torre), Casaforte La Brunelde (Fagagna) e la Centa di Joannis (Aiello del Friuli).

A ogni ora partiranno le visite, con il seguente orario: sabato pomeriggio dalle ore 15 alle 18, domenica mattina dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle18. Leggete bene il programma, perché alcuni castelli aprono solo la domenica.

Il biglietto per ogni castello è di 7 euro (3,5 euro per i bambini dai 7 ai 12 anni). La prenotazione non è necessaria.