Come rendere più dolce il rientro al lavoro e a scuola

Ce la possiamo fare!

Home > Lifestyle > Come rendere più dolce il rientro al lavoro e a scuola

Settembre è un mese decisamente impegnativo e difficile da vivere: dopo le vacanze, nulla è più come prima e il ritorno alla routine può essere un vero trauma. Le sveglie tornano a suonare presto, bisogna correre a portare i figli a scuola, bisogna incastrare tutti gli impegni della famiglia, bisogna tornare in ufficio e fare di nuovi i conti con il capo e i colleghi! Ci sono dei modi per rendere più dolce il ritorno alla routine? Sì, per fortuna ci sono!

1. Andate a fare shopping o a fare un aperitivo con le amiche e stabilite una routine settimanale per cui almeno un’ora la dedicate alle vostre amicizie più care. Può anche essere un dopocena casalingo o una spesa fatta insieme, ma almeno parlerete con persone che subito vi fanno sentire meglio. E da settembre in poi è una manna dal cielo.

2. Organizzate un bel viaggetto, anche solo un paio di giorni. Magari non partirete mai perché non avete tempo, ma organizzare un viaggio rilassa sempre e poi sarà già tutto pronto quando riuscirete finalmente a staccare un po’ dalla vita di tutti i giorni. Quest’anno i ponti non saranno niente male, quindi cerchiamo di approfittarne.

3. Mangiate sano, ma concedetevi ogni tanto uno sfizio. Uno scacchetto di cioccolata dopo pranzo per ricominciare e affrontare il pomeriggio lavorativo non potrà farvi poi così male, così come una bella torta fatta in casa per cominciare con la giusta energia la giornata. Organizzate più cene a casa, anche last minute: sarà un modo per staccare da tutto e non rendere noiosa la routine.

4. Coccolatevi, con una giornata o solo qualche ora alle terme o in una Spa. E lo sapete che potete farlo anche a casa, vero? Ritagliatevi un po’ di tempo da dedicare a voi stesse, ve lo meritate.

5. Fate un’attività fisica che vi piace, seguite un corso che avete voluto sempre seguire, trovatevi un hobby che vi ispiri: la vita non è solo lavoro! Ne beneficeranno tutti in casa!