Il salvataggio dei ragazzini intrappolati nella grotte in Thailandia

E’ ormai una notizia, che tutti conosciamo, che il venti tre giugno, dodici ragazzini, tra gli undici ed i sedici anni, sono stati portati ad un’escursione con il loro allenatore e sono rimasti bloccati in una grotta a Tham Luang Nan Non, nel nord della Thailandia.


L’apertura della grotta, inizialmente era aperta, ma a causa di un’inondazione causata dalla pioggia dei monsoni, è stata bloccata. I soccorsi, hanno agito subito ma a causa del blocco, hanno avuto molte difficoltà. Il mondo intero ha seguito gli aggiornamenti di tutta la vicenda, però, grazie agli sforzi di tutti i soccorritori, c’è stato un passo avanti. Inoltre, la cosa peggiore, è che li c’è un grave pericolo della pioggia dei monsoni e per questo, i volontari e tutti i dipendenti, hanno intensificato i loro sforzi. Lunedì mattina, sono stati portati in salvo otto ragazzini, ma quattro sono rimasti dentro insieme al loro allenatore. Secondo i media del posto, due ragazzi che sono stati salvati, sono stati in grado di camminare con le loro gambe, fino alla clinica improvvisata all’esterno della grotta e questo ci fa sperare per il meglio. Purtroppo, sono rimasti bloccati li dentro per quindici giorni e per noi, sapere che ci sono stati delle svolte positive, è meraviglioso. Tre dei ragazzini che sono stati salvati, sono stati portati in ospedale, uno però, è stato trasportato in elicottero. Quello che è successo sta facendo il giro del mondo. Ecco il video di quello che è accaduto nel salvataggio di seguito:

Dopo che i primi quattro ragazzi sono stati portati fuori, i soccorritori sono stati costretti a fermarsi, perché per continuare dovevano assicurarsi che il posto fosse sicuro.

La loro situazione era molto drammatica, perché i ragazzini potevano soffrire di carenza d’ossigeno. Ma grazie a Dio non è accaduto nulla del genere.

Fuori dalla grotta, c’erano molti medici, infermieri e perfino un elicottero pronto per l’emergenze.

Ora, noi ci auguriamo che gli sforzi dei soccorritori continuino e che tutto proceda per il meglio!