Mamma di un soldato caduto in missione ritrova l’auto del figlio

Una storia davvero commovente.

Oggi vogliamo raccontarvi una storia davvero toccante che riguarda una mamma che ha perso il suo amato figlio, caduto in una missione mentre serviva il suo paese. Dopo la morte del ragazzo, Candida Torre non si sarebbe mai aspettata di ricevere un dono così grande e che per lei e per il figlio voleva dire davvero tantissimo.

Candida Torre è una mamma che ha perso il proprio figlio mentre si trovava in servizio in Iraq: il ragazzo aveva solo 21 anni e la donna che vive nel sud della Carolina era devastata da questa perdita. Poi un giorno ricevette un regalo inaspettato. Poco tempo prima aveva avuto un incidente mentre guidava l’auto appartenuta proprio al figlio, una Nissan Cube che il ragazzo, Jose Torre Jr, aveva acquistato nel 2009: era la sua prima auto e lui era così orgoglioso di averla acquistata con i soldi che guadagnava lavorando servendo il proprio paese nell’esercito.
 John Baggs, agente di polizia di Huntignton Beach, intervenuto per l’incidente, ha notato che l’auto apparteneva a un membro della famiglia di qualcuno che prestava servizio nell’esercito. Anche lui aveva perso una persona a lui cara, il padre, che aveva combattuto in Vietnam. Dopo aver appreso la triste storia di Candida Torre, l’agente la condivise con la compagnia di assicurazioni che aveva già detto che il mezzo non sarebbe stato recuperato. L’auto venne consegnata a Baggs e rimessa completamente a posto, grazie al lavoro volontario dei tecnici di Calibre Collision. La macchina è stata completamente riparata.

Cinque mesi dopo, nel giorno dei Veterani, l’agente incontrò la donna che scoppiò a piangere non appena le vennero consegnati le chiavi della macchina di suo figlio completamente rimessa a posto (per un valore di 18mila euro di riparazioni!).

“Sono ancora senza parole perché loro l’hanno aggiustata e adesso è qui. Pensavo di aver fallito perché avrei dovuto prendermene cura e invecchiare con lei”.

Queste le parole commoventi della mamma, circondata dagli amici soldati del figlio, dall’altro figlio che vive fuori città e da altre persone care!