La moda sostenibile passa anche attraverso nuovi materiali

Bergshell, ad esempio, è l'innovazione nel campo della moda outdoor.

La moda deve diventare sempre più sostenibile. La rotta è già stata tracciata da moltissimi fashion brand che hanno deciso di fare una svolta eco friendly. Ci sono marchi nati proprio con l’intento di avere un minor impatto ambientale, nel rispetto del pianeta che ci ospita e anche delle persone che lavorano nell’industria fashion, oltre che nel rispetto di chi capi e accessori andrà realmente a indossarli nella vita di tutti i giorni. La svolta green del mondo della moda passa anche attraverso la realizzazione di materiali sostenibili, che siano anche comodi, resistenti e utili.



Il brand svedese Fjällräven, ad esempio, ha recentemente presentato Bergshell, un tessuto innovativo realizzato al 100% con nylon riciclato certificato secondo il Global Recycled Standard. E’ idrorepellente, PFC free, ultraresistente ed è perfetto sia per chi fa sport all’aria aperta, ma anche per l’abbigliamento urban di tutti i giorni.

Fjällräven ha deciso di continuare il suo impegno per diventare il brand più sostenibile a livello globale, aggiungendo questo nuovo materiale che utilizza il nylon da post produzione e riduce la dipendenza dell’azienda dalle risorse non rinnovabili. Un risparmio notevole in termini di impatto ambientale del lavoro dell’azienda sul pianeta.

Il materiale è idrorepellente (20.000 mm) grazie a una pellicola protettiva di TPU bianca posizionata sul retro per evitare che l’acqua penetri. La struttura ripstop piatta ne aumenta la resistenza all’usura, perché l’abrasione del tessuto si diffonde uniformemente sull’intera superficie dello stesso. E’ un tessuto che durerà nel tempo e che saprà resistere anche alle condizioni più estreme.

Bergshell resiste all’usura e agli strappi al tempo stesso, perché Fjällräven ha anche combinato il tessuto ripstop con un filato tessuto con getto ad aria. Così sarà impossibile che vi duri poco ogni capo di abbigliamento e ogni accessorio proposto con questo tessuto.

La prima collezione disponibile sarà quella della primavera-estate 2019: potremo acquistare zaini e borse per l’alpinismo, il trekking, ma anche per la città!