Race for the Cure

Torna anche quest’anno , l’evento simbolo della Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro, con l’obiettivo di esprimere solidarietà alle donne malate di tumore al seno e al tempo stesso sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione.
La Race for the Cure è una corsa della lunghezza di 5 km, che non deve essere necessariamente svolta “correndo”; è possibile partecipare anche semplicemente passeggiando, per 2 km, lungo la bellissima cornice delle Terme di Caracalla di Roma.
Come ogni anno saranno presenti le “Donne in Rosa”; donne che personalmente hanno affrontato il tumore al seno e per dimostrare l’atteggiamento positivo con cui si confrontano con la malattia scelgono di indossare una maglietta e un cappellino rosa per essere visibilmente riconoscibili.
Arrivata inizialmente solo a Roma nel 2000, già da qualche anno vede la partecipazione anche delle città di Bari, Bologna e Napoli.
La prima tappa sarà proprio a Roma dal 18 al 20 maggio allo Stadio delle Terme di Caracalla, tre giorni di sport e benessere che culmineranno con la corsa domenica 20 Maggio.
È possibile iscriversi direttamente sul sito con una donazione di minimo 13€ e ritirare poi presso il villaggio Race, nei giorni 18 e 19 maggio, la borsa con la T-shirt e la pettorina.
Io ho partecipato diverse volte a questa manifestazione che trovo importante nella divulgazione di informazioni su un male che, ahimè, colpisce molte donne e sul quale spesso non c’è molta considerazione.
Io credo proprio di esserci anche quest’anno, e voi ci sarete?

di nhaima